Avellino. Gli irpini chiudono per De Risio

Continua il mercato dell’Avellino che sta cercando di rinforzare il centrocampo con le uscite di Federico Moretti e Fabrizio Paghera.

Il direttore Enzo De Vito avrebbe chiuso per il centrocampista centrale de Padova Carlo De Riso. Nativo Di Vasto, il giocatore si è trasferito nella formazione scudata nell’estate 2016. Per lui sarebbe la terza maglia campana. Infatti è cresciuto nelle giovanili del Benevento e con i sanniti ha collezionato 14 presenze prima di accasarsi al Celano. Un continuo andirivieni per il centrocampista dal Sannio fino al definitivo trasferimento al Martina Franca e poi alla Juve Stabia.

Esperto della Serie C in cui ha raccolto 135 presenze e 3 gol, l’arrivo in Irpinia sarebbe un salto di qualità importante per il classe ’91.

Il diesse biancoverde, comunque continuerebbe il suo lavoro di osservazione chiedendo informazioni su vari calciatori. Uno tra questi sarebbe il centrocampista Acampora dello Spezia vecchio pallino di De Vito. Un lungo corteggiamento, questo, che potrebbe concludersi con l’ennesimo nulla di fatto.

Intanto dopo l’amichevole di ieri contro il Frosinone persa per 2-0 diventa sempre più palese la necessità di trovare un attaccante concreto e di esperienza che garantisca gol. Un passo è stato già fatto con l’acquisto di Wilmonts che ha esordito proprio in occasione della partita contro i ciociari.

Si è rivisto Davide Gavazzi, un tassello importante per la mediana di Novellino, ma la lunga assenza sul rettangolo verde non può garantire prestazione di alto livello sin da subito.

Cristina Mariano

Condividi