Avellino. Gli irpini calano il tris nella prima amichevole contro il Napoli Primavera

L’Avellino di mister Piero Braglia esce trionfante dal primo test amichevole contro il Napoli Primavera allenato da Nicolò Frustalupi. Il match è andato in scena sul manto erboso del comunale di Roccaraso, location in cui gli irpini sono in ritiro per la preparazione precampionato. La squadra biancoverde si è imposta con un deciso e meritato 3-0, mettendo in mostra una discreta prestazione. A  regalare la vittoria ai lupi sono state le reti di Mastalli, De Francesco e Messina. A presenziare alla gara un’ospite particolare, il direttore sportivo della Juve Stabia Raffaele Rubino. La compagine gialloblù è in ritiro a Rivisondoli, paese non molto distante da Roccaraso.

Al termine della prima amichevole precampionato, mister Piero Braglia ha analizzato la prova dei suoi rilasciando queste dichiarazioni: “La squadra è stanca a causa dei pesanti carichi. Non mi aspettavo grandi cose, ma l’impegno c’è stato. L’importante è che non sia successo nulla a livello di infortuni. Questo di adesso è un altro Avellino. Siamo ripartiti da uno zoccolo duro. C’è molta più soddisfazione nel fare un ritiro così rispetto alla precedente stagione che eravamo in 5. Oggi abbiamo provato il 4-3-1-2. Dobbiamo migliorare sull’aspetto della qualità di gioco. La squadra dell’anno scorso era tosta e ben compatta. Adesso cercheremo di esprimere anche un bel gioco. Se vogliamo inacidire nel prossimo campionato dobbiamo avere un’identità ben chiara. Mercato? Per ora sono contento di quello che ho a disposizione. Poi se arrivano nuovi elementi li inseriremo. Messina? Lo sto conoscendo ora. Mi piace, sta facendo bene. Mastalli? Ha fatto benissimo”

Ad analizzare la sfida è stato anche il centrocampista Alberto De Francesco. Queste le parole del calciatore irpino: “Contenti di aver ripreso a lavorare. È il primo test che facciamo dopo giorni di duri allenamenti. Importante mettere minuti nelle gambe e non farsi male. Il ruolo del trequartista? Può quello giusto per me. Era la prima volta che giocavo in questa posizione. Ora devo trovare la continuità e curare i minimi particolari per mettere in difficoltà il mister nelle scelte. Il nostro obiettivo è fare meglio della scorsa stagione. Daremo il massimo in ogni partita”.

L’Avellino prossimamente sarà impegnato in altre due amichevoli. Gli irpini testeranno il proprio stato di forma contro Campobasso, formazione di neopromossa nel campionato di Lega Pro, e Frosinone, club militante in Serie B. Il primo test si terrà sul campo del Nuovo Romagnoli di Campobasso alle ore 16:30. Mentre il secondo match si disputerà mercoledì 4 agosto alle ore 18:00 presso lo stadio Benito Stirpe. Gare che serviranno alla squadra biancoverde a mettere i cosiddetti minuti nelle gambe prima del debutto stagionale. L’Avellino darà inizio al nuovo cammino domenica 8 agosto in Coppa Italia. Gli irpini, in occasione del primo turno preliminare dell’ambito competizione nazionale, sfideranno la Ternana. La vincente farà i conti al Renato Dall’Ara con il Bologna.

Nunzio Marrazzo