Avellino. Gli irpini blindano Laezza

L’Avellino di mister Piero Braglia inizia a prendere forma. Le ambizioni della società biancoverde del presidente Angelo Antonio D’Agostino sono alte in vista della prossima stagione. In tal senso, il direttore sportivo Salvatore Di Somma continua ad essere costantemente a lavoro per allestire una squadra di tutto rispetto che possa dire la sua nel prossimo campionato di Serie C.

Oltre ad essere alla ricerca di rinforzi adatti per il progetto tecnico tattico di mister Piero Braglia, il club biancoverde è a lavoro anche sul fonte rinnovi. In questa ottica, l’Avellino sarebbe già a buon punto. Il club campano è all’opera per blindare a se quei 2/3 elementi che il tecnico Braglia ha ritenuto idonei per il proprio progetto. Tra questi c’è Giuliano Laezza, in scadenza il prossimo 31 agosto.

Infatti, secondo ‘TuttoAvellino’, il club del patron Angelo Antonio D’Agostino in queste ultime ore ha blindato il difensore classe 1993 con un prolungamento di contratto annuale. La società biancoverde ha raggiunto l’intesa con il calciatore ex Sicula Leonzio questo pomeriggio a Montefalcione. Dunque, ormai tutto fatto, Giuliano Laezza vestirà ancora biancoverde. Ma il rinnovo di contratto non sarà l’unico riconoscimento per il difensore 26enne. Per Giuliano Laezza si prospetta anche la nomina a capitano della squadra, visto l’addio di Morero e la probabile partenza di Di Paolantonio.

 

 

Nunzio Marrazzo 

Condividi