Ariano-Stregoni Five Soccer 2-3. Tre su tre per i beneventani

Gli Stregoni Five Soccer calano il tris nella terza giornata di campionato Serie C2. La compagine del tecnico Roberto Sanginario supera, a fatica, di misura il Città di Ariano per 2 a 3. Un tris di vittorie, forse, inaspettato per l’intera squadra, ma il presidente Maio può iniziare a dormire sogni tranquilli: la salvezza è sempre più vicina. Al fischio d’inizio gli Stregoni impongono il loro ritmo di gioco, avendo sempre nelle loro mani il pallino del gioco. Il match si sblocca dopo soli quattro minuti con Pisani, primo gol stagionale per lui, che su servizio del capitano Inserra non può fare altro che appoggiare a rete e festeggiare la marcatura. Il raddoppio, al 14′, è un azione tutta da incorniciare. Dialogo perfetto tra Raffio e De Franco, con quest’ultimo che spedisce il compagno a rete e non sbaglia la realizzazione. La prima frazione termina con il risultato a favore degli Stregoni, due a zero. Al rientro in campo, gli ospiti restano negli spogliatoi e fanno fatica. Il Città di Ariano ne approfitta per accorciare le distanze dopo dodici minuti con Albanese, magistrale il suo sinistro che perfora Repola. Dopo tre minuti arriva la scossa per gli Stregoni. Il tre a uno porta la firma di Gianluca Pinto che dalla distanza lascia partire un potente destro chirurgico che si infila all’incrocio dei pali, il laterale rosanero dedica poi la sua rete al compagno di squadra Pisani. Gli ultimi sono momenti di tensione fino alla fine per la panchina degli Stregoni. I padroni di casa riaprono nuovamente la partita con Albanese, ancora una volta il suo sinistro è letale per Repola. Dopo quattro minuti di recupero, Marolo di Nola sancisce la fine della partita con il triplice fischio. I rosanero festeggiano una vittoria ottenuta a fatica, ma pur sempre arrivata grazie al gruppo compatto che si è creato nel pre-campionato.

 

IL TABELLINO
CITTA’ DI ARIANO: Guardabascio, Dilesu, Oliva, Guiducci A., Guiducci M., Puorro, Frariscio, Giardino, Grasso, Albanese, Molinaro, Pratola. All. Schiavo
STREGONI FIVE SOCCER: Repola, Inserra, Pisani, Pinto, Serino, Sorice, Varricchio, Zucaro, Raffio, Di Fede, De Franco, Russo. All. Sanginario
ARBITRO: Marolo di Nola
RETI: 4’pt Pisani, 14’pt Raffio, 15’st Pinto (S), 12′ e 27’st Albanese (C)
AMMONITI: Puorro e Giardino
ESPULSI: Guardabascio a fine partita per insulti al direttore di gara

 

UFFICIO STAMPA

Condividi