Angri Pallacanestro Femminile, KO col Sant’Antimo al PalaGalvani

L’Angri Femminile perde 45-56 al PalaGalvani contro Sant’Antimo. Prestazione comunque positiva per le ragazze di coach Francesco Iannone al cospetto delle ben più attrezzate napoletane. Questo il commento del tecnico al termine della gara.

“Voglio fare i complimenti alle ragazze, perché avevo chiesto di buttare il cuore oltre l’ostacolo perché affrontavamo una squadra che ha alti obiettivi con giocatrici di categoria superiore e l’hanno fatto tenendo testa fino alla fine. In un primo momento abbiamo fatto fatica ad adeguarci alla loro zona 2-3 e abbiamo trovato difficoltà a fra transitare la palla in area.

Poi la circolazione è migliorata e abbiamo preso tiri puliti, ma con una media del 22% purtroppo. Questo ci ha un po’ sconfortato. Dal -13 abbiamo recuperato fino al -4 per ben due volte, ma la maggior esperienza di Sant’Antimo ha cambiato le sorti della partita. Le ragazze comunque devono stare tranquille, perché abbiamo avuto un calendario non facile.

Rimpiango un po’ le sconfitte con Fasano e Catanzaro, ma ce l’abbiamo messa davvero tutta stasera. Stiamo raggiungendo gli obiettivi societari e sono convinto, che nel girone di ritorno ci toglieremo qualche soddisfazione”.

Angri Femminile- Partenope Sant’Antimo 45-56

Angri Femminile: Iuliano 7, Sicignano 8, Catalani 1, Stigliano, Manna 14, Dati n.e., Nastro n.e., Sapienza 9, Cesarano n.e., Falino, Manganiello, Capriati 6. All. Iannone

Partenope Sant’Antimo: Farina 6, Visone n.e., Cillo 6, Mozzi 2, Gentile 6, Panteva 4, Scibelli 14, Barra, Castronuovo 7, Fedele 11. All. Scotto di Luzio

Arbitri: Faiella e De Risi
Parziali: 9-17, 19-31, 31-44