Angri Pallacanesto cambia coach, da Sanfilippo a Chiavazzo

L’Angri Pallacanestro comunica che Nino Sanfilippo non sarà più il tecnico della C Gold. La decisione arriva dopo un confronto consensuale fra le parti. La società, a partire dal presidente Alfonso Campitiello fino a tutte le sue componenti, ringrazia l’allenatore per l’impegno profuso dall’inizio dell’anno. Si comunica, inoltre, che la decisione è estesa anche all’assistente Luca Festa, al quale vanno gli stessi ringraziamenti.

L’Angri Pallacanestro è lieta di comunicare di aver affidato la guida tecnica della C Gold a Francesco Chiavazzo, già capitano della squadra grigiorossa, fino al suo grave infortunio. Una scelta di cuore e appartenenza per la società, che ha puntato forte su un allenatore che si è formato ‘in casa’. Francesco Chiavazzo continuerà a guidare anche l’Under 19 Gold e nella gestione della prima squadra sarà coadiuvato da coach Donato Scognamiglio. Trainer di rinomata esperienza ha avuto esperienze importanti con Cittadella Torre del Greco, Ercolano e in particolar modo Nps Stabia.

Queste le dichiarazioni del presidente Alfonso Campitiello.”E’ un sogno che si avvera. Finalmente due angresi a capo delle nostre squadre senior. Dopo la scelta di Iannone con le ragazze, la nomina di Chiavazzo. Non è una situazione a interim o di ripiego. Abbiamo deciso di dare a Francesco questa grande opportunità, perché la merita per ciò che negli anni ha fornito dal punto di vista tecnico e professionale. Siamo proiettati in un futuro dove possiamo dire la nostra sotto tutti i punti di vista. Ora possiamo raccogliere i frutti del lavoro svolto negli anni con i nostri allenatori. Tutto ciò ci deve riempire di gioia e commozione. Coach Chiavazzo deve avere la fiducia e la tranquillità per svolgere al meglio il suo compito. Un passaggio doveroso alla nostra piazza che è la migliore di tutta la Campania. Sono convinto che i tifosi ci staranno vicino come hanno sempre fatto. La società è solida e ha un progetto importante”.

Ecco le prima parole da capo allenatore di Francesco Chiavazzo. “Innanzitutto volevo ringraziare la società per la stima e la fiducia che hanno riposto nei miei confronti. Quando mi è stato chiesto di ricoprire un ruolo così importante, nonostante ci fossero mille incognite, non ho detto no. Perché non si può dire no a persone e ad una città così. La vita a volte ci mette difronte a delle situazioni, opportunità, scelte, decisioni che dobbiamo galoppare e bisogna fare del nostro meglio per raggiungere il massimo risultato possibile. Questo è il mio modo di vivere nel quotidiano e nella pallacanestro.

Quello che posso dire è che darò tutto quello che ho sia dal lato emotivo che come presenza, mettendo a disposizione dei ragazzi la mia conoscenza e le mie capacità. La squadra è ciò che più conta e tra di noi c’è stima. Conoscendo i ragazzi so che già ci sarà rispetto dei ruoli e grande impegno in allenamento.

Un saluto voglio farlo a Nino Sanfilippo, grande appassionato e conoscitore del gioco, oltre che una persona perbene, al quale ci legano valori che vanno oltre la pallacanestro e a Luca Festa, suo assistente, ragazzo sincero col quale si è instaurato un caro rapporto umano.

Infine dico ai tifosi, e alle persone che ci seguono e ci vogliono bene di starci vicino e continuare a far sentire il loro calore. Il vostro supporto può dare tanto ai ragazzi, che suderanno sempre la maglia e regaleranno gioie. E’ questa è una promessa che mi sento di fare assieme ai miei collaboratori che saranno preziosissimi. Forza Angri sempre. Non dimentichiamolo mai”.

Coach Francesco Chiavazzo dirigerà il primo allenamento con il nuovo staff questo pomeriggio per cominciare a preparare la delicata sfida casalinga di sabato prossimo, alle ore 19, contro Mondo Camerette One Team Basket Caserta.