Angri 1927. Scontro diretto con la Virtus Picentini, Silvestri e Tortora: “Dobbiamo vincere”

Meno due gare alla fine del campionato e l’Angri mantiene inalterato il vantaggio di cinque punti sulla Virtus Picentini. La prossima giornata ci sarà lo scontro tra le prime due della classe allo stadio Novi di Angri con i grigiorossi che avranno a disposizione ben due risultati su tre. Il consulente tecnico Guido Silvestri è volato a Milano a far visita al suo nipotino Tommaso nato tre giorni fa. Raggiunto telefonicamente il mister si è leggermente emozionato nel racconto del suo primo incontro con il suo nipotino: Una nuova vita che nasce è un emozione bellissima. Vedere Tommaso mi ha dato una carica immensa. Voglio dedicargli la vittoria in campionato chiaramente insieme alla mascotte Giuseppe. Riguardo alla partita di domenica prossima Guido è stato chiaro: Noi dobbiamo pensare a fare bene e vincere. In linea con il mister il Presidente Tortora: Spero che domenica sia una grande giornata di sport‚Ķ . che i tifosi vengono numerosi a vedere la prossima partita‚Ķ Se sono fiducioso sulla vittoria in campionato? Direi che sono sicuro ‚Äì risponde il Presidente ‚Äì perch√© vedo la squadra che abbiamo, lo staff tecnico che allena e la società che sostiene e non ho dubbi. Nel prossimo turno la mia squadra dovrà affrontare il Virtus Picentini al Novi. Dobbiamo vincere, applaudire l’avversario e mettere la parola fine a questo campionato.