Afragolese. Espugnato Muravera, Longo e Caso Naturale decidono

L’Afragolese chiude il 2021 con una vittoria importante contro il Muravera. Ospiti nel campo dei sardi, gli uomini di Franco Fabiano superano i padroni di casa di misura. Ci pensano Longo e Case Naturale a portare in vantaggio i rossoblu. Per il Muravera è De Montis ad accorciare le distanze.

Parte subito bene l’Afragolese, che prova a indirizzare il match. Un campo difficoltoso quello dei gialloblù che costruiscono la prima azione offensiva al 6′. E’ subito protagonista Van Ransbeeck che prova a lanciare Celiento. L’ex Turris sbaglia l’aggancio. Quattro minuti dopo si fanno vedere i padroni di casa. Ci prova Cadau con un tiro velleitario che si spegne alto sopra la traversa.

La squadra rossoblù non ci mette molto a indirizzare la partita a proprio favore. Al 22′, infatti. Longo buca la rete. L’azione comincia dalle retrovie, con Nocerino che lancia verso Celiento. Stavolta l’esterno mancino aggancia e serve Longo tra le linee. Serpentina tra due avversari e palla nel sacco. Galvanizzata l’Afragolese si lancia in avanti e trova pochi minuti più tardi il raddoppio con Caso Naturale.

Celiento ancora protagonista, questa volta su calcio d’angolo. La palla è indirizzata a Case Naturale che di testa supera l’estremo avversario. Gestisce senza affanni l’Afragolese, che, però, al 34′ abbassa la guardia e prende il gol che accorcia le distanze. De Montis supera tutti e la mette alle spalle di Romano. Lo stesso De Montis pochi minuti dopo sfiora il pari con un diagonale che si spegne a lato.

Nella ripresa la formazione di Fabiano continua ad attaccare a testa bassa alla ricerca di un gol ipoteca. Al 57′ occasione per Marchese, ma dopo mezz’ora dall’inizio del secondo tempo è di Celiento l’occasione più ghiotta. Contrpiede dell’ex Frattese parte in contropiede, salta un avversario ma al momento topico scivola mangiandosi letteralmente il gol del 3-1.Pressing finale per gli ospiti, ma non arriva la tripletta.

Al triplice fischio l’Afragolese lascia il Comunale con tre punti in tasca, ottimi per rimettersi sulla via dei play-off.