AcquaeSapone Emmegross-Real Rieti 6-3. Laziali domati in un tempo

All’AcquaeSapone Emmegross basta un tempo 6 a 3 al Real Rieti, prima festa al Palaroma

Con quest’AcquaeSapone lo spettacolo è assicurato. Gol e giocate d’alta scuola al Palaroma per la prima casalinga contro il Real Rieti degli ex. Finisce 6 a 3, una partita aperta solo nel primo quarto d’ora del primo tempo. Bellarte senza Zanchetta, ma con Borruto disponibile all’ultim’ora: il suo transfer è arrivato ieri pomeriggio dalla Spagna. Debutto anche per Maxi Rescia, che ad Asti era finito in tribuna per scelta tecnica (oggi è toccato a Coco). L’atteggiamento del coach nerazzurro è scientifico. Tenere il pallone, abbassare i ritmi, per poi dare l’accelerata improvvisa. Si parte senza Borruto nel quintetto iniziale proprio per questo. Un minuto e quindici secondi bastano, poi, al numero dieci argentino per diventare protagonista e uomo decisivo. Entra dopo quattro minuti e mezzo, e dopo meno di ottanta secondi ha già firmato una doppietta da pivot di altissimo livello. A metà tempo i nerazzurri hanno altre due occasioni con Calderolli e Rescia, ma giocano troppo sotto ritmo. Il Rieti trova un rigore molto generoso e riapre con Rogerio. I laziali spingono e, aiutati da qualche fallo evitabile, arrivano al tiro libero al 16′. Dav√¨ implacabile firma il 2-2. Il black out dura qualche altro secondo, la squadra di Bellarte decide che il tempo di scherzare è finito e dilaga. In due minuti e mezzo, il sinistro a giro di Caetano, la botta ravvicinata di Murilo e il tap in di Calderolli portano il punteggio sul 5 a 2. Il Rieti è un pugile suonato. La squadra di Ricci torna in campo svuotata dai colpi subiti e non riesce più a rientrare in partita perch√© il contropiede chiuso dal bel diagonale di Murilo dopo 5′ arrotonda fino al 6 a 2. Forte e compagni ci provano giocando con il portiere di movimento con largo anticipo rispetto alla sirena finale. A meno di 5′ dalla fine, Crema trova il varco per 3-6, ma il cronometro avanza e le speranze reatine sfumano. Difficile scalfire le certezze di questa AcquaeSapone quando tutti i ragazzi di Bellarte sono al massimo della tensione e della condizione, come stasera.

 

ACQUAeSAPONE EMMEGROSS: Mammarella, Chaguinha, Egea, Rescia, Cuzzolino, Calderolli, Borruto, Luiz Paulo, Murilo, Montefalcone, Di Matteo, Baiocchi. All. Bellarte.

REAL RIETI: Dal Cin, Forte, Alvaro, Esposito, Davì, Silveira, Rogerio, Crema, Mancusi, Grcic, Miarelli. All. Ricci.

ARBITRI: Merenda di Reggio Calabria e Giannantonio di Campobasso, Tupone di Lanciano. Crono: Magliulo di Caserta.

MARCATORI: 5’40” 5’46” Borruto (A), 12’36” Rogerio (RR), 17’35” Luiz Paulo (A), 17’38” Murilo (A) p.t.; 5’15” Murilo (A), 15’26” Crema (RR),

NOTE: prima della partita, la società ha consegnato a Claudio Di Giacomo una maglia autografata e una targa in ricordo di Roberto Di Giacomo, noto imprenditore del settore pirotecnico, tifoso nerazzurro e amico della dirigenza, tragicamente scomparso la scorsa estate. Ammoniti Montefalcone (A), Borruto (A), Crema (RR), Silveira (RR).

 

Ufficio stampa e comunicazione AcquaeSapone Calcio a 5

Condividi