Zuniga chiede 3 mln, De Laurentiis non molla. Juve e Inter alla finestra

Il braccio di ferro tra Zuniga, il suo agente ed il Napoli è destinato a continuare. Il procuratore dell’esterno sudamericano, Riccardo Calleri, è tornato in Italia e, stando a quanto riportato dall’edizione odierna del quotidiano “Tuttosport”, ha intenzione di chiedere alla società partenopea il ritocco dell’ingaggio per poter firmare il rinnovo contrattuale. Tre milioni di euro a stagione per continuare il rapporto, altrimenti sarà divorzio.

La Juventus resta sempre alla finestra in attesa di poter entrare in gioco e presentare la sua offerta al calciatore. Anche l’Inter di Mazzarri non molla Zuniga. L’unico a non voler cedere è il presidente azzurro Aurelio De Laurentiis; il patron partenopeo ha più volte ribadito che, alle cifre richieste dal calciatore e dal suo procuratore, non ci sarà alcun rinnovo di contratto.

Condividi