Virtus Social Quarto. Tesserato un portiere

In città si torna a parlar di pallone. Si sarà imbarazzato, forse, il nostro caro Stadio Comunale. Del resto, stare al centro di un caso nazionale non è roba di tutti i giorni. Ma ben venga il fine settimana, e ben vengano con esso i campionati, in particolare quello di Terza Categoria, che propone alla città una partita di cartello. In via D. Alighieri, infatti, è attesa la capolista. Domani pomeriggio (calcio d’inizio ore 17.00) la Virtus Social Quarto farà gli onori di casa all’Interpianurese, la schiacciasassi del girone B, che si presenterà alla cittadina flegrea dopo aver letteralmente distrutto Real Puteoli e Lokomotiv Flegrea. Basta posare lo sguardo sui numeri della squadra degli Astroni per schiarirsi le idee: miglior attacco con 26 gol fatti (18 in più rispetto alla seconda, il Marano) con +18 di differenza reti. Sarebbe da ipocriti sostenere che l’impegno non sia proibitivo, specie per una squadra che, nelle ultime settimane, ha mostrato tutti i suoi limiti. Ma nel calcio, si sa, può succedere di tutto, e la squadra di Di Matteo ha le capacità per mettere in difficoltà l’avversario, chiunque esso sia. La partita, però, non si gioca solo in campo: la Virtus avrà bisogno del sostegno del pubblico quartese per risalire la china, magari a partire proprio da domani. Una prestazione di livello porterebbe stimoli nuovi ai virtussini che, in tal modo, guarderebbero al girone di ritorno con più consapevolezza nei propri mezzi. Del resto, lasciare altri punti per strada sarebbe un gran peccato. Intanto, l’A.S.D. Virtus Social Quarto rende noto il tesseramento di Salvatore Impareggiabile, alla corte di Antonio Di Matteo dopo l’esperienza nel calcio a 5: il portiere classe ’95 sarà a disposizione già dalla trasferta sull’isola d’Ischia.

Comunicato Stampa Virtus Social Quarto