Virtus Bava Pozzuoli si arrende alla Luiss Roma

Una Virtus Bava Pozzuoli a fasi alterne deve arrendersi ad una Luiss Roma che non ha mostrato nessun segno di sbavatura nel corso dei quaranta minuti. Ai flegrei non basta un super Fatih Mehmedoviq, autore di una doppia doppia con 29 punti, 15 rimbalzi e 40 di valutazione, risultato alla fine il migliore in campo dell’intera gara.

Bene anche le prove di Sirakov che mette a referto 20 punti e di Cucco in cabina di regia. Pozzuoli paga forse qualche forzatura di troppo al tiro in fase offensiva e una difesa che in alcuni istanti ha permesso troppo alla compagine capitolina. Il match è in pieno equilibrio almeno fino al 5′ con i gialloblù che si portano al -8 al 9′ (27-19) con due liberi di Cucco.

Nel secondo parziale la Luiss raggiunge il +20 al 16′ (46-26) con Pozzuoli che ha un primo momento di black out. Il match a metà partita è sul 55-37. Nel terzo quarto i laziali forti del vantaggio accumulato giocano sugli allori con i flegrei che, comunque, tengono testa (79-59). N

ell’ultimo quarto i puteolani provano a ridurre il distacco per cercare di riaprire il match. Coach Tagliaferri chiama spesso la zona. E’ una tripla di Mehmedoviq a chiudere il match sul 99-82.

LUISS ROMA-VIRTUS BAVA POZZUOLI 99-82

LUISS ROMA: Jovovic 21 (9/11, 1/3), Fallucca 16 (2/3, 4/7), Pasqualin 15 (3/4, 3/5), Allodi 15 (5/6, 1/1), Legnini 10 (3/4, 0/3), Di Bonaventura 7 (2/2, 1/3), Murri 6 (2/4, 0/5), Zini 5 (1/2, 1/3), Perotti 2 (1/6, 0/0), Busca 2 (1/2, 0/2), Invernizzi (0/0, 0/1), Mastria. All. Paccariè

VIRTUS BAVA POZZUOLI: Mehmedoviq 29 (7/13, 2/3), Sirakov 20 (5/7, 2/7), Cucco 13 (2/2, 2/5), Greggi 7 (1/4, 1/4), Tamani 6 (2/6, 0/1), Simonetti 3 (0/0, 1/2), Venier 2 (0/1, 0/1), Thiam 2 (1/5, 0/0), Spinelli, Scotto Lavina. All. Tagliaferri

ARBITRI: Rodi – Bastianel

NOTE 29-19, 55-37, 79-59. Tiri liberi: Roma 8/11 – Pozzuoli 22/28. Rimbalzi: Roma 35 (Jovovic 8) – Pozzuoli 39 (Mehmedoviq 15). Usciti per 5 falli: Invernizzi.