Turris. L’addio di Aliperta, l’arrivo di Persano e la stretta su Nielsen: il punto sul mercato

La Turris sta continuando a costruire la rosa per la prossima Serie C. Dopo l’addio di Giuseppe Palma arriva quello di un altro centrocampista che negli ultimi due anni ha vestito la maglia della rossa: Domenico Aliperta. Centrocampista centrale, play-maker e pilastro della mediana di Franco Fabiano, annuncia sui social il suo addio alla Turris.

Nel momento in cui, però, il centrocampo corallino inizia a svuotarsi, si fanno più stringenti le operazioni che portano ai sostituti. Si va verso una soluzione positiva per la trattativa con Matti Lund Nielsen. Tra Reggina e Turris, nelle persone di Primicile e Taibi, hanno trovato l’accordo per il trasferimento del danese in Campania. Ora si attende solo il placet del calciatore. L’opzione, secondo quanto raccolto dai colleghi di Metropolis, è quella del prestito con opzione fino al 2022. In questo modo l’ingaggio dovrebbe gravare per la maggior parte sulle spalle della Reggina. Nei prossimi giorni ci dovrebbero esserci un incontro tra calciatore e procuratore, che illustrerà in dettaglio l’offerta corallina.

Intanto, nella giornata di oggi, la società di Antonio Colantonio annuncia l’ingaggio del giovane Mattia Persano, salentino doc con un passato nella Primavera del Napoli, ma con anche esordio in Serie C, con Lecce, Siracusa, Rieti, Modena ed Arezzo. Una lunga trafila nei settori giovanili di Lecce, Napoli, come detto, e Bologna, ha giocato all’estero, in Serie A rumena per poi muoversi verso Rieti, tornando in Serie C. Arriva con un contratto annuale con opzione per il secondo in caso di salvezza. Roccioso classe ’97 può giocare sia come esterno d’attacco, sia come prima e seconda punta.

Condividi