Turris. A Santa Maria per partire col piede giusto

 

Ultimi giorni di allenamento per la Turris di mister Castellucci, in vista del primo impegno di campionato a Santa Maria Capua Vetere contro il Gladiator. Il match, che sarà diretto dal signor Paride De Angeli della sezione di Abbiategrasso e coadiuvato da Santoro e D’Arco delle sezioni di Battipaglia e Salerno, si disputerà a porte chiuse a causa di gravi carenze strutturali dell’impianto. La gara di domenica non sarà affatto facile. I sammaritani cercano i primi punti per ridurre il gap della penalizzazione (-1 punto in classifica, ndr); i corallini dovranno ben riguardarsi da capitan Bonavolontà e compagni. Capitolo Coppa Italia: i biancorossi saranno impegnati l’11 settembre al Liguori, contro la vincente tra Isola Liri e Terracina.

Condividi