Sparta ceduto: il titolo trasloca a Marigliano

Si chiude l’ottima parentesi dello Sparta Pomigliano, il titolo si trasferisce a Marigliano dove si intraprenderà una nuova avventura. Probabile arrivo di diversi calcettisti in orbita mariglianese: Volonnino, Langella, Stiano, Nenè, Cretella sarebbero già sul taccuino. In panchina? Probabile Crescenzo Falcone o Luciano Miele. Comincia una nuova storia, chissà che tenga fede al blasone spartano.

Ecco il comunicato societario:

Prima Lepanto, poi Napolilepanto, infine Sparta. La storia sportiva dei guerrieri del futsal è stata costellata in 5 anni di successi sportivi: 3 promozioni dalla serie D alla B, 1 Coppa Campania, 1 Coppa Italia, 1 Coppa Disciplina. Cinque indimenticabili stagioni trascorse nel segno del divertimento e del successo, culminate con l’approdo alla categoria nazionale.

E’ cos√¨ che si è decisa la cessione del titolo ad un nuovo sodalizio mariglianese, facente capo al Presidente Ciro Mattiello, che perseguirà i medesimi obiettivi in ambito nazionale. La sede di gioco sarà quella del Pala Aliperti di Marigliano. Ecco le parole del patron Righetti: ”Il trasferimento del titolo è stato necessario per garantire una squadra campana in serie B, proseguendo quanto di buono fatto sul campo. Probabile che ci uniremo alla nuova realtà per offrire un contributo nella costruzione delle prossime stagioni, intanto ringrazio tutti per aver accolto le nostre richieste. Ora ho bisogno di staccare un po’ la spina in attesa del da farsi

Condividi