Sorrento. La precisazione del club in merito al mancato trasferimento di D’Orsi

Il Sorrento calcio in merito al mancato trasferimento del calciatore Raffaele D’Orsi, vuole precisare quanto segue:

secondo quanto stabilito dal comma 2 dell’Art.95 NOIF: “un calciatore non può tesserarsi, sia a titolo definitivo che a titolo temporaneo, per un massimo di tre diverse società appartenenti alle Leghe, ma potrà giocare in gare ufficiali di prima squadra solo per due delle suddette società”, il Sorrento per D’Orsi sarebbe stata la quarta società ragion per cui il trasferimento non può realizzarsi.