Sessana. Doppio Grezio supera l’Arzanese

Vittoria della Sessana che al “Torre” di Santa Maria a Vico supera per 2-1 il fanalino di coda Arzanese, tre punti fondamentali per i gialloblù che scavalcano in classifica cos√¨ il Portici, sconfitto a Casalnuovo, ed accorciano sulla Boys Caivanese che perde in casa del Casagiove. Una vittoria griffata Orazio Grezio che chiude il match nei primi quarantacinque minuti, senza Franco squalificato e Parente ancora out, mister Sanchez schiera Iannitti di fianco a Zamparelli con i soliti Arigò e Pisaniello sulle fasce, in porta Ciontoli. Nel 4-2-3-1 di quest’oggi Bosco e Fava sono in mediana con De Iorio-Di Ruocco-Signorelli dietro all’unica punta Grezio. Squadra molto giovane l’Arzanese con ben sei under titolari in campo, mister Gargiulo schiera i suoi con un coperto 4-5-1 alla ricerca dell’impresa.

Primo tempo. Passano solo sedici secondi e la Sessana ha la prima occasione con Orazio Grezio che ben imbeccato dalla trequarti salta Peluso, ma calcia incredibilmente fuori con il destro bloccando l’urlo in gola ai tifosi aurunci. Si fa viva anche l’Arzanese dalle parti di Ciontoli, la conclusione di Cirelli trova Ciontoli pronto alla risposta con i pugni dopo otto minuti. La Sessana macina occasione e va vicina al goal dell’1-0 con Bosco che stacca tutto solo all’interno dell’area di rigore, ma la sfera termina tra le braccia del portiere ospite. E’ solo il preludio del goal: Marcello Fava serve con un assist al bacio Grezio che prende il tempo e supera in uscita con un bel tocco sotto Di Fiore per l’1-0 e la diciassettesima rete in campionato. Pregevole il tocco sotto dell’attaccante, ma anche l’assist del centrocampista classe ’95 che quest’oggi ha dato spettacolo. Quindi minuti di stallo, l’Arzanese non esce dalla propria trequarti, il giovane Di Domenico prova a caricarsi la squadra sulle spalle, da annotare questo numero quattro per tanta quantità e qualità. Alla mezz’ora occasione per Signorelli, Di Ruocco serve il numero undici nello spazio che controlla e calcia però alto sopra la traversa. La Sessana si rende ancora pericolosa e il difensore Peluso commette un’ingenuità mettendo a terra in area un calciatore gialloblù, per l’arbitro Perillo di Napoli è rigore. Dal dischetto si presenta Grezio che è glaciale e spiazza Di Fiore per la rete numero 29 della sua stagione comprendendo anche la Coppa Italia. Si va a riposo sul 2-0, la Sessana è nettamente in totale controllo.

Secondo tempo. Nessun cambio ad inizio ripresa, la prima occasione è sempre per i padroni di casa, ancora Peluso a commettere fallo in area, questa volta su Marcello Fava. Si presenta Grezio dal dischetto, l’attaccante spiazza Di Fiore, ma il pallone batte sulla parte alta della traversa e termina fuori tra l’incredulità dei tifosi di casa. Clamorosa la rete annullata a Bosco al 55′, il numero sei segna a porta sguarnita, il guardalinee Pelosi sbandiera incredibilmente, nonostante il centrocampista sia partito in posizione regolare. La Sessana vuole chiuderla e ha due occasioni tra il 63′ e il 64′ quando prima il portiere ospite blocca sul giovane De Iorio; nell’azione successiva ripartenza micidiale di Vincenzo Di Ruocco che serve un pallone al bacio per Grezio che a porta sguarnita colpisce male centrando l’estremo difensore che si salva in corner. Dentro Marraffino per Di Ruocco, ancora giovani in campo per mister Gargiulo, saranno ben otto gli under alla fine della gara. Signorelli su punizione sfiora il tris al 70′, pronta la risposta in angolo del portiere ospite. Sul ribaltamento successivo Zamparelli stende Peluso in area, è rigore. Terzo penalty di giornata, va il difensore Criscito che realizza il goal che riapre la gara, intuisce l’angolo, ma non riesce a toccare Ciontoli. Con l’Arzanese di nuovo in partita la Sessana deve chiudere la gara, ma i gialloblù sbagliano spesso l’ultimo passaggio e falliscono l’occasione del 3-1 con Signorelli che a tu per tu con Di Fiore gli calcia addosso. Dopo quattro minuti di sofferenza termina la gara, la Sessana batte l’Arzanese e mette già in programma la sfida al Portici di settimana prossima, ora inizia il poker di partite che con buona probabilità decideranno la stagione.

SESSANA: Ciontoli, Pisaniello, Arigò, Zamparelli, Iannitti, Bosco, De Iorio (70′ Acampora), Fava, Grezio, Di Ruocco (65′ Marraffino), Signorelli. All. Sanchez. A disp. Borrelli, Vitale, Grimaldi, Di Lanna, Marcello.

ARZANESE: Di Fiore, Salvarezza, Giannotti, Di Domenico, Criscito, Peluso, Formisano (64′ Silvestro), Pezzella, Cirelli, Mazzarella (49′ Crispino), Autieri (49′ Chiaiese). All. Gargiulo. A disp. Varriale, Abate, Tancredi, De Pasquale.

ARBITRO: Perillo di Napoli

ASSISTENTI: Baldissara – Pelosi di Ercolano

MARCATORI: 14′, 35′ Grezio (SES); 72′ Criscito (ARZ)

AMMONITI: Zamparelli, De Iorio, Fava, Signorelli (SES); Peluso, Formisano, Mazzarella (ARZ)

CORNER: 10-5 per la Sessana

RECUPERO: 1’PT; 4’ST

SPETTATORI: Circa 100

Comunicato Stampa Sessana