Serie A. Squadre in ritiro già ad aprile

La Serie A sembrerebbe proprio pronta a ripartire. Nella giornata di domani il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, con l’emanazione del nuovo DPCM prolungherà il lockdown fino al 4 maggio, ma il campionato di massima serie potrebbe tornare ad aprire i battenti nonostante il periodo di emergenza dovuto alla diffusione del Coronavirus.

Infatti, secondo quanto riportato da Sky Sport,  le squadre potrebbero andare in ritiro già nel mese di aprile per la cosiddetta fase uno della ripartenza ipotizzata dalla commissione medico scientifica (LEGGI QUI). Questa prevede la convocazione dei calciatori e lo svolgimento di una lunga serie di test ed esami medici. Dunque, ai giocatori verrà richiesta una sorta di nuova idoneità sportiva. Dopodiché si partirebbe con la fase 2 che comprende il lavoro a piccoli gruppi. Mentre il livello successivo, ovvero, la fase 3 riguarderebbe gli allenamenti in gruppo. Una volta superate queste fasi, il campionato di Serie A potrà tornare a giocarsi.

Nunzio Marrazzo