Sarnese. Situazione sempre più drammatica

Situazione davvero paradossale e drammatica quella che si vive a Sarno, dove il calcio, a questo punto, rischia seriamente di scomparire. Non sembra, infatti, arrivare ad una risoluzione e ad una schiarita la questione relativa al titolo della Sarnese, dopo che il presidente Pappacena ha annunciato la sua decisione di lasciare.

Purtroppo, nessun imprenditore disposto a proseguire l’avventura avviata da Pappacena si è presentato sulla scena e, nel frattempo, il commissario straordinario della società, Ferdinando Adiletta, ha ufficialmente consegnato il titolo sportivo nelle mani del sindaco di Sarno, Amilcare Mancusi. La situazione in sostanza è questa: Pappacena intende cedere gratuitamente la proprietà a chiunque sia interessato, a patto però che si continui a fare calcio a Sarno e a non privare i cittadini della grande passione goduta in questi anni.

Condividi