Salerno Guiscards C5. Amara trasferta, il Pro Casolla ne fa quattro

Trasferta amara per il team calcio a 5 della Polisportiva Salerno Guiscards che cade sul campo dell’Associazione Pro Casolla e vede sfumare la possibilità di agganciare il primo posto in classifica. Rammarico inevitabile per la squadra cara al presidente Pino D’Andrea per l’emozionante finale con la traversa colpita da Mutarelli a tempo scaduto ma soprattutto dopo l’ottimo inizio di gara.

Con Minelli tra i pali, mister Caserta rilancia il rientrante Scarcella dal primo minuto con Santaniello, D’Urso e Mutarelli. L’avvio è tutto di marca Salerno Guiscards con diverse occasioni costruite. Poi al 7′ dopo una combinazione con D’Urso, Scarcella segna il gol del vantaggio. I padroni di casa provano a reagire e si rendono pericolosi con Fabbris ma al 14′ sugli sviluppi di un corner, Mutarelli segna il gol del 2-0. Nella seconda parte del primo tempo i foxes five costruiscono diverse occasioni ma non riescono a mettere la gara in ghiaccio. Così, nell’unico minuto di recupero concesso dal direttore di gara, il Pro Casolla accorcia con Ferrara, abile a capitalizzare un’azione corale.

Ad inizio ripresa, Mutarelli ha subito la palla buona per il 3-1 ma non inquadra lo specchio. Così al 6′ arriva il pareggio dei padroni di casa firmato capitan Apicella. La Salerno Guiscards non riesce a reagire e dopo due minuti Faiella colpisce la traversa poi sul prosieguo dell’azione Minelli è bravissimo a rispondere presente sullo squillo ancora dello stesso numero dieci. Sospinta dal caloroso pubblico di casa, la compagine nocerina completa la rimonta al 18′ quando Fabbris cambia gioco da sinistra a destra per Ferrara che batte Minelli per il 3-2. Mister Caserta prova a scuotere i suoi, inserendo anche gli altri giocatori a disposizione, come Natale, Calcagno e Campiglia, dopo che nel primo tempo si era rivisto in campo anche Ragone (reduce da un infortunio). Il forcing tutto cuore della Salerno Guiscards si concretizza a un minuto dal termine, quando D’Urso con una precisa conclusione trova la rete del 3-3. Passa però appena un minuto e Faiella con un sinistro a volo batte ancora Minelli siglando il 4-3 definitivo. In pieno recupero, poi, la traversa di Mutarelli, simbolo di una trasferta amara per i foxes five che rimediano la seconda sconfitta stagionale in quattro giornate e restano a quota sei punti in classifica, a tre lunghezze dalla vetta.

Non ci sarà tempo però per leccarsi le ferite e pensare a questo ko. Martedì è già tempo di tornare in campo: al PalaLongo è in programma, infatti, il match di Coppa Campania contro il Real Diano.

PRO CASOLLA-SALERNO GUISCARDS 4-3

PRO CASOLLA: D’Angelo, Lambiase, Della Mura, Vuolo, Fattore, Ferrara, Apicella, Fresa, Granito, Faiella, Fabbris, Fortino. All. Avallone
SALERNO GUISCARDS: Minelli, De Conciliis, Mutarelli, Santaniello, Natale, D’Urso, Campiglia, Ragone, Calcagno, Scarcella. All. Caserta
ARBITRO: Catalano di Castellammare di Stabia
RETI: 7′ pt Scarcella (S), 14′ pt Mutarelli (S), 31′ pt e 18′ st Ferrara (P), 6′ st Apicella, 29′ st D’Urso (S), 30′ st Faiella (P)
NOTE: Spettatori 100 circa. Ammoniti: Della Mura (P), Apicella (P), Faiella (P)