Salernitana. Finalmente Cruciani, fumata bianca in arrivo

Una trattativa che va avanti da piu di un anno e mezzo e che sembra in dirittura d’arrivo. Parliamo di Michel Cruciani, centrocampista tuttofare dai piedi buoni e dall’ottima visione di gioco.
“Sono svincolato ed ho la possibilità di decidere autonomamente ‚Äì conferma il mediano romano a SoloSalerno – Fa un immenso piacere essere accostato ad una piazza del genere, ho sempre sperato di poter giocare a Salerno dalla prima volta che m’hanno chiamato anni addietro. Purtroppo ero impegnato e non mi liberarono.

Reduce da un’esperienza a Matera in chiaroscuro (positiva dal punto di vista personale, fallimentare per i lucani partiti con grandi ambizioni), Cruciani si gode qualche giorno di vacanza all’estero ma senza perdere di vista il cellulare per una chiamata che potrebbe arrivare da un momento all’altro. Col mister ho un ottimo rapporto dai tempi di Pescina, ci sentiamo spesso ‚Äì spiega il ventisettenne centrocampista ‚Äì L’ho telefonato dopo la vittoria del campionato per fargli i complimenti. Ci siamo risentiti qualche settimana fa, ha sondato la mia disponibilità a sposare il granata ma non ci sarebbe stato neppure bisogno di chiedermelo. Sto aspettando, spero che sia la volta buona. E potrebbe davvero esserla anche in forza di un maggior peso specifico che Perrone pare aver chiesto: Lo spero specialmente per lui, se lo merita per quello che ha fatto ‚Äì conclude Cruciani – Con lui ho occupato un po’ tutti i ruoli. Col Pescina giocavamo a due in mezzo, ma ho fatto anche il vertice basso ed addirittura l’esterno. Giocavo con Simone Piva, è un grande amico. Sono contento per lui che sia riuscito a rilanciarsi tornando nel calcio che conta dalla porta principale, quella dell’Arechi. Ci ho giocato in passato da avversario con il Lanciano, ricordo la pioggia battente ed un tifo da brividi.

La fumata bianca sembra essere dietro l’angolo e il pupillo di Lotito sarà finalmente granata.

Roberto Annunziata

Condividi