Salernitana. E’ di nuovo vigilia in casa granata, domani la Cremonese: urge la vittoria

“Mancano otto partite e abbiamo ancora voglia di raggiungere qualcosa di importante”. Queste le parole di Gian Piero Ventura al termine della gara persa 1-0 contro la Virtus Entella venerdí sera.

Per “qualcosa di importante” il tecnico granata intende un ottimo piazzamento nei playoff, il secondo occupato dal Crotone al momento dista 8 punti e la matematica non impedisce di sognarlo ma, date le ultime due partite di Sophian Kiyine e compagni, le aspettative non portano a ragionar in tal senso. Un punto in due partite parlano dei granata non in forma smagliante e se è possibile trovare una giustificazione per la sconfitta in casa invece si deve vincere per ottenere i propri obiettivi. È in casa che si costruiscono le stagioni.

Domani pomeriggio allo stadio Arechi arriva la Cremonese: un altro crocevia cruciale. Bisogna archiviare al piú presto il k.o. di Chiavari e ottenere i 3 punti a tutti i costi se non si vuole perdere il treno play-off per la Serie A. I lombardi di Pier Paolo Bisoli sono affamati di punti e vivono una posizione di classifica cruciale: con 33 punti stanziano al 16° posto, il che significherebbe andarsi a giocare lo spareggio play-out per non retrocedere. Ma nulla è ancora sancito e, come ha affermato lo stesso Ventura, mancano ancora tante gare per cambiare il corso. C’è la necessitá di cambiare rotta, dare una sterzata che entrambe vogliono e che domani potrebbe arrivare. Ambedue vogliono i 3 punti, un pari servirebbe a poco.

Intanto stamattina i granata si sono ritrovati a Pontecagnano Faiano per la rifinitura. Ieri il mister ha diramato la lista dei convocati con circa 24 ore di anticipo rispetto alle consuetudini con due novitá: Alessio Cerci e Herteaux saranno a disposizione. Convocati anche Micai e Lombardi, mentre mancano Cicerelli e Mantovani.

La lista dei convocati per la gara in programma lunedì tra Salernitana e Cremonese:

PORTIERI: Micai, Russo, Vannucchi;

DIFENSORI: Aya, Billong, Curcio,
Jaroszynski, Karo, Lopez, Heurtaux, Migliorini;

CENTROCAMPISTI: Akpa Akpro, Capezzi, Di Tacchio, Dziczek, Kiyine, Lombardi, Maistro;

ATTACCANTI: Cerci, Djuric, Giannetti, Gondo, Jallow.