Salernitana. Due giornate a Jallow, una a Maistro e non solo: ad Ascoli sara’ emergenza per Ventura

Pochi minuti fa è stato pubblicato il comunicato con le decisioni del Giudice Sportivo inerenti al trentaduesimo turno del campionato di Serie B, disputatosi ieri e che ha visto la Salernitana di Gian Piero Ventura vincere 2-1 sulla Juve Stabia grazie alle reti di Akpro e Gondo.

Tuttavia ieri a referto del direttore di gara (Fourneau della sezione di Roma 1, ndr) sono andati piú di un calciatore granata. Lamin Jallow su tutti. Ma, oltre alle due giornate inflitte allo stesso attaccante “per avere, al 12° del primo tempo, dopo essere stato sostituito, rivolto al direttore di gara un’espressione offensiva”, il giudice sportivo ha sanzionato con una giornata di squalifica Ramzi Aya “per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete”. Stessa sanzione per Patryck Dzidczek “per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e in quanto già diffidato (quinta sanzione) e Fabio Maistro “per comportamento scorretto nei confronti di un avversario, anch’esso già diffidato (Decima sanzione).

Nella prossima partita, che i granata giocheranno sul campo dell’Ascoli, gli indisponibili per squalifiche saranno però cinque, visto che per Cristiano Lombardi è stato bocciato il ricorso presentato e dovrá scontare un’altra giornata di stop.

Condividi