Russo e Beefutsal è divorzio, probabile approdo al CUS Napoli

Dopo tre anni al club di Chiaiano, il mister flegreo annuncia che non siederà più sulla panchina del Beefutsal. La notizia giunge al termine di una stagione da incorniciare, in cui si è fermato in semifinale di Coppa Italia e ha portato la squadra a vincere i playoff di serie C2, pur non approdando alla serie C1 causa il ricorso dell’Alma Salerno per il mancato inserimento della quota Under in distinta.

Questi 3 anni alla Beefutsal mi hanno dato tanto, ha dichiarato il mister. Sia tatticamente che dal punto di vista interpersonale con i calcettisti, ora una settimana di relax e poi di nuovo in moto, se ce ne sarà occasione cos√¨ chiude Marco Russo.

Secondo le nostre informazioni l’occasione sarebbe già alle porte: la possibilità di prendere in mano il CUS Napoli. L’allenatore ha già guidato la compagine universitaria in passato, ora si porrebbe una nuova chance con l’intento di impiantare un progetto stabile e duraturo, ripartendo dalla serie C2. Il nodo è proprio la categoria, superato quello potrebbe esserci anche l’accordo definitivo.

Un annuncio che sconcerta ulteriormente le vespe, ne avevamo già predetto qualche giorno fa (http://www.sportcampania.it/beefutsal-chiaiano-unannata-storica-ma-quale-futuro/), ora bisognerà capire dove finiranno disorientate dalla partenza dell’ape regina.

Condividi