Rione Terra. Domani sfida contro il Quartograd, Stellato: “Ci teniamo a chiudere l’annata nel migliore dei modi”

Si gioca questo sabato il 30esimo e ultimo turno del girone B di Promozione. Atto finale in trasferta per il Rione Terra che sarà di scena al Giarrusso di Quarto ospite della squadra del calcio popolare, il Quartograd. Reduce dalla sconfitta casalinga con il Barano, il collettivo di mister Platano scenderà in campo per onorare al meglio gli ultimi 90‚Ä≤ e riuscire a chiudere il campionato con un sorriso. Il calcio d’inizio è in programma alle ore 16.

In vista della partita di domani, la squadra come di consueto ha svolto la settimana tipo di allenamenti presso il campo sportivo Agostino Gamba di Monterusciello. Anche se la possibilità di agguantare la post season, mai come quest’anno a portata di mano per i flegrei, è svanita proprio nello spezzone finale del torneo, in casa Rione Terra si lavora con serietà e passione come tiene a precisare il capitano, Antonio Stellato: Anche se all’apparenza sembra una gara senza significato, ci teniamo a chiudere l’annata nel modo giusto, con una prestazione convincente. Vogliamo vincere il derby con il Quartograd anche per riscattare la sfortunata partita del girone di andata. A poche ore dal match interviene anche il tecnico dei puteolani, Giuseppe Platano: Stiamo vivendo queste ultime settimane con rammarico perchè potevamo regalarci un finale di campionato diverso, di ben altro spessore considerato quanto di buono fatto vedere. Tuttavia, nei momenti clou tra infortuni, stanchezza e squalifiche siamo venuti meno ma reputo comunque importante la nostra stagione. Sul match: Onoreremo con il massimo impegno gli ultimi 90‚Ä≤ stagionali, l’obiettivo è aumentare il nostro bottino di punti, inoltre c’è da difendere la posizione in classifica proprio dal Quartograd che è una squadra che non molla mai, soprattutto tra le mura amiche.

LA TERNA‚Äì Quartograd ‚Äì Rione Terra sarà diretta dal sig.Palma della sezione di Napoli, coadiuvato dagli assistenti Guadagno e Oscurato rispettivamente di Nola e Castellammare di Stabia.

Antonio Carnevale

UFFICIO STAMPA ASD RIONE TERRA CALCIO