RFC Lions Ska Caserta Antirazzista. Ottima riuscita per gli eventi dedicati alle Action Weeks

CASERTA – Grande successo per gli appuntamenti organizzati dalla RFC Lions Ska Caserta Antirazzista, in occasione delle due settimane di azione (Action Weeks) contro razzismo ed ogni altra forma di discriminazione. La compagine antirazzista della provincia di Caserta ha aderito per il terzo anno consecutivo all’evento promosso dal network F.A.R.E. (Football Against Racism in Europe), una rete di organizzazioni di diversi paesi europei che si dedica alla lotta al razzismo ed alla xenofobia nel calcio in tutta Europa. Quest’anno la manifestazione si è svolta nelle settimane tra l’8 ed il 22 ottobre, con lo scopo di unire tifosi, club, gente comune di tutto il continente in uno sforzo finalizzato all’eliminazione di ogni tipo di discriminazione ed alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica sul problema del razzismo, sessismo, omofobia ed esclusione sociale.

Si è sviluppato nel migliore dei modi il mini torneo antirazzista che si è giocato nella serata di gioved√¨ 15 ottobre, presso il Centro Sportivo Talamonti a Caserta. Hanno accettato l’invito a partecipare le squadre della Stella Rossa Napoli, Partizan Matese ed una rappresentanza del club scozzese dello United Glasgow, in visita in Italia. Purtroppo, a causa del maltempo che ha colpito la provincia di Benevento, è stato costretto a dare forfait l’Atletico Brigante, impossibilitato a muoversi in una giornata in cui il Sannio è stato oggetto delle schermaglie della pioggia. Per la cronaca la Stella Rossa Napoli si è aggiudicato il trofeo contro una rappresentativa locale. Grande divertimento da parte di tutti per un’iniziativa all’insegna dell’antirazzismo.

E poich√© il periodo delle Action Weeks combacia con il compleanno della RFC Lions Ska Caserta Antirazzista, la serata si è conclusa con una piccola festicciola, con tanto di torta e spumante per tutti (ovviamente bibite analcoliche per chi professa la religione musulmana). Un momento di unione tra le varie realtà presenti, caratterizzato dalla presentazione delle t-shirt da gioco ufficiali della prossima stagione. In particolare Roberta Fulgeri e Kalifa Traorè, rappresentanti della squadra femminile e maschile, hanno esibito la prima maglia, a strisce verticali rossoblù, e la seconda maglia, a bande larghe orizzontali bianconere. Senza dimenticare poi la presenza di due allenatori del settore giovanile del Portsmouth Football Club, club inglese che opera a stretto contatto con le dinamiche sociali che riguardano il proprio territorio.

Dulcis in fundo, un bagno di folla ha reso stupendo il concerto dei Los Fastidios, nella serata di venerdì 16 ottobre, al Diesis Live Pub di Caserta. Con quasi venticinque anni di carriera alle spalle e contraddistinto da quel inconfondibile sound street punk, il gruppo veronese ha suonato tante delle canzoni del proprio vasto repertorio, rendendo una bolgia il locale di via Sardegna. Per il party del quarto compleanno si sono ritrovate tante delle persone che nel corso del tempo hanno preso parte al progetto antirazzista e che non hanno voluto mancare ad un tale appuntamento.

La due giorni dedicata alle Action Weeks ha visto ancora una volta la RFC Lions Ska Caserta Antirazzista in prima linea nella lotta al razzismo nella provincia di Caserta. Love Football Hate Racism è lo slogan dell’intera manifestazione che il club casertano continuerà ad esporre senza sosta. In qualsiasi ambito, in qualsiasi momento ed in qualsiasi partita.

UFFICIO STAMPA RFC LIONS SKA CASERTA ANTIRAZZISTA

 

Condividi