Real Maceratese. Il plauso del DG Giraldi: “Società piena di persone serie. Non ci hanno fatto mancare nulla”

La Real Maceratese si gode il meritato riposo dopo l’ottimo campionato disputato in questa stagione. Alla seconda apparizione in Promozione, il club del presidente Andrea Guida e del vicepresidente Giuseppe Iannotta ha conquistato il quinto posto in classifica con 47 punti, frutto di 13 vittorie, 8 pareggi e 9 sconfitte, condite da 42 goal fatti e 32 subiti. I biancoazzurri non si sono qualificati ai play-off solo ed esclusivamente a causa del cammino stratosferico della seconda in classifica Nola che ha superato ampiamente quel limite di nove punti che è necessario alla disputa dei play-off.

Soddisfatto del campionato disputato è il direttore generale Modesto Giraldi che afferma: √à stata una stagione positiva. L’unico rimorso e rimpianto è che se io ed il ds Salvatore De Cesare fossimo entrati prima nel quadro dirigenziale, sono sicuro che avremmo puntato ai play-off con maggiori speranze. Ce la potevamo fare, perch√© avevamo una buona squadra e con qualche accorgimento di più, avremmo agguantato la fase post-season. Sono molto contento di aver fatto una buona seconda parte di campionato, su tutte menziono le partite con Nola, Cimitile e Rinascita U.S. Vico che abbiamo giocato alla grande.

L’uomo mercato di Frattaminore elogia il club di Macerata Campania: Ho trovato una società, fatta di persone perbene come presidenti Andrea Guida e Giuseppe Iannotta, l’allenatore Giuseppe Cicala ed il segretario Raffaele Iannotta, che non ci hanno fatto mancare niente. Durante la settimana sono sempre presenti, accontentano sempre i ragazzi, quindi sono contento per come si sono comportati. Per l’anno prossimo ‚Äì conclude Modesto Giraldi ‚Äì cerchiamo di fare una squadra importante. Come dice il proverbio l’appetito vien mangiando per cui, insieme al ds De Cesare, stiamo lavorando per allestire una buona squadra, con le conferme sicure di alcuni atleti e nuovi acquisti che possano migliorare il club. La Real Maceratese sarà ancora più forte l’anno prossimo.

DOMENICO VASTANTE

UFFICIO STAMPA A.S.D. REAL MACERATESE