Real Caivanese. Il TM Piccolo lascia: “Meglio che finisca ora”

Uno strascico amaro nel pareggio di questa sera in coppa tra Real Caivanese e Lpg Group futsal, nell’immediato dopo gara il Team Manager Sabatino Piccolo ha rassegnato le dimissioni irrevocabili dall’incarico.

Dopo la partenza di Moccia, suo conclamato amico, il dirigente aveva tenuto fede alla parola data, mantenendo il proprio incarico. Ma questa sera ha preso una decisione definitiva, che ci spiega cos√¨: “Ho deciso di lasciare la Real Caivanese per il bene della squadra, non volevo che si creassero malumori o divergenze che magari avrebbero influito sui ragazzi. Preferisco tirarmi fuori ora, meglio cos√¨, e lo faccio ringraziando il patron Grimaldi, lasciando un grosso in bocca al lupo per il prosieguo della stagione. Futuro? Ho tanti amici nel calcio a cinque, che mi apprezzano e stimano, non sono un tifoso di nessuno in particolare, ma resto alla finestra aspettando l’occasione giusta”.

Il Dirigente era stato visto anche sugli spalti nella sfida di ieri tra Sporting Club Marigliano e Real Ottaviano, presenza frutto di rapporti che lo legano amichevolmente a diversi giocatori in campo. Essendo della zona mariglianese, chissà che il suo futuro non sia vicino casa.

 

 

Condividi