Puteolana. Salvati: “Abbiamo dimostrato di essere una squadra viva”

La sua pennellata all’incrocio dei pali ha permesso alla Puteolana di perfezionare la rimonta contro il Monospolis: Nando Salvati ieri pomeriggio ha trovato il primo gol stagionale su punizione (terzo consecutivo e quinto in campionato), una rete tanto attesa sia dallo stesso Nando che dai tifosi.Ci provavo da un po’ di tempo e devo dire che il gol su punizione è arrivato proprio al momento giusto ‚Äì ha dichiarato Salvati – . Portiamo a casa un punto che fa morale e ancora una volta abbiamo dimostrato di essere una squadra viva. Anche quando siamo andati sotto di due gol stavamo giocando bene. La squadra nel momento di maggiore difficoltà non si è mai abbattuta, reagendo alla grande. Faremo tutto il possibile per salvarci. Voglio dedicare il gol al nostro dirigente Gennaro Capuano e al nostro allenatore in seconda Antonio De Stefano. Entrambi prima della partita mi avevano detto che avrei segnato su punizione. Sono convinto che riusciremo a salvarci se affronteremo le prossime partite con lo stesso spirito con cui abbiamo affrontato il Monopoli.

Ufficio stampa S. S. D. Puteolana 1902 Internapoli