Porto Tolle-Ischia 1-2. Isolani campioni d’Italia Serie D

Ischia pigliatutto. Il team di mister Campilongo (oggi non in panchina per squalifica, ndr) conquista, dopo il campionato, anche lo Scudetto di serie D laureandosi campioni d’Italia di categoria. Campani subito avanti al 10′ del primo tempo con Masini. Passano 25′ e gli ospiti si portano sul doppio vantaggio grazie ad un’autorete di Del Bino.

Nella ripresa i padroni di casa provano a reagire e accorciano le distanze con Garbini. L’Ischia non va nel pallone e dimostra grande maturità amministrando il vantaggio e portando a casa l’ennesimo trofeo stagionale.

I gialloblù hanno vinto il girone della Poule Scudetto contro Torres e Messina ed eliminato il Bra in semifinale prima di superare il Delta Porto Tolle in finale (2-1)

Ecco il tabellino del match

Delta Porto Tolle (4-4-2): Del Bino; Dell’Arda, Garbin, Stocco, Maiese; Conti, Roma (13′ st Politi), Pettarin, Marangon (15′ st Djordjevic); Zanardo (30′ pt Albertini), Gherardi. A disp. Passarella, Tricoli, Bonometti, Celegato. All. Zuccarin.

Ischia (4-3-3): Mennella; Finizio, Cascone, Mattera, Tito; Nigro, Platone (15′ st Alfano), Armeno; Longo, Cunzi (1′ st Galizia), Masini (31′ st Ausiello). A disp. Incarnato, Pulci, Magnanelli, Perna. All. Tebi.

Arbitro: Giovanni Luciano di Lamezia Terme.

Assistenti: Marco Scatragli di Arezzo e Francesca Di Monte di Chieti.

Marcatori: 10′ pt Masini (I), 30′ pt Del Bino (aut), 10′ st Garbini (D).

Note: Ammoniti: Stocco (D), Dall’Ara (D), Maiese (D). Calci d’angolo: 2-2. Recupero: 1′ pt, 5′ st.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *