Pordenone-Salernitana 1-1. Di Tacchio il migliore, Curcio da rivedere: le pagelle dei granata

La Salernitana porta via un punto dal Nereo Rocco di Trieste contro il Pordenone, restando aggrappati alla speranza play off.

Ecco le pagelle dei granata:

Vannucchi: Una buona prestazione, sempre attento e reattivo, non riesce solo ad opporsi al rigore di Burrai. VOTO 6

Aya: Entra in ritardo su Pobega e quindi regala il rigore al Pordenone. VOTO 5

Heurtaux: Difende con ordine, di certo no sfigura. Governa la difesa. VOTO 6

Jaroszynski: Una buona solidità, da il suo in difesa. Si fa sentire. VOTO 6

Cicerelli: Avrà un polpone in più visto quanto corre. Forse manca solo un po’ di precisione. VOTO 6

Dziczek: Un po’ spaesato, nel primo tempo da rivedere, mentre cresce nella ripresa. VOTO 6

Di Tacchio: Suo il pareggio sul dischetto. Grande gara a centrocampo, tra i migliori. VOTO 7

Capezzi: Accompagna la maggior parte delle azioni offensive. Buona prova la sua. VOTO 6 Dall’82 Akpa Akpro SV

Curcio: Ci prova, si impegna, ma pecca tanto di precisione. Da rivedere ma promette bene. VOTO 5,5

Giannetti: Di certo l’impegno non manca, ma non arriva la rete nonostante qualche buona conclusione. VOTO 5,5

Gondo: Un pensiero per gli avversari, di quelli costanti. VOTO 6,5 Dall’88’ Djuric SV

Akpa Akpro: S.v.

Djuric: Entra e offre di testa un pallone d’oro a Dziczek. 6