Pomigliano-Orlandina 2-1. Capitan De Rosa: “Nessun problema con i miei tifosi”

A fine gara non è corso verso la tribuna per ricevere la standing ovation dei suoi tifosi, lui, che sa sempre “metterci la faccia”, ha spiegato ai nostri microfoni, senza peli sulla lingua e col sorriso che l’ha sempre contraddistinto anche in momenti meno floridi, cosa fosse successo. Ecco le dichiarazioni post-partita di Rosario De Rosa, il capitano:

“Non c’è stato nessun problema con la frangia di tifosi che poi, a fine gara, ha chiesto dei chiarimenti. Solo mi è sembrato un pò incoerente fischiarci sull’1-1 e poi pretendere il saluto a fine gara. Certo, non mi riferisco a tutti i tifosi e, anche chi l’ha fatto, va capito: come me, anche i supporters vivono di emozioni e trance agonistica. Diciamo che, a fine gara, a scanso di equivoci, non riuscendo ad essere poi cos√¨ freddo, ho preferito starmene sulle mie. Nessun problema, comunque, con la tifoseria. Sanno tutti quanto ci tengo a questa maglia. Il campionato? Dopo l’inizio non esaltante, diciamo che le cose si stanno mettendo in discesa per noi. Non abbiamo un calendario proibitivo e, da qui, proveremo a metter su i punti utili per una salvezza tranquilla. Già l’anno scorso riuscimmo a non essere praticamente mai risucchiati in zona play-out, l’obiettivo, quest’anno, è confermarsi e, se possibile, migliorarci. La gara di oggi? E’ stata condizionata dagli episodi, su tutte le tre espulsioni, ma credo che, alla fine, abbia vinto la squadra che più lo meritava.”