Pallone d’Oro 2016. Solo un ”italiano” nei 23 finalisti. Ancelotti e Allegri in corsa per il ‘Miglior Tecnico’

Nessun italiano e i soli Paul Pogba e ArturoVidal – in estate però passato al Bayern Monaco – a rappresentare la Serie A fra i calciatori, Massimiliano Allegri e Carlo Ancelotti in corsa per il premio di Miglior allenatore dell’Anno. La Fifa e “France Football” hanno annunciato oggi i 23 candidati al Pallone d’Oro Fifa e i 10 tecnici che aspirano al “World Coach of The Year”, riconoscimenti che verranno consegnati il prossimo 11 gennaio al Kongresshaus di Zurigo. Dal 26 ottobre fino al 20 novembre capitani e ct oltre ai giornalisti selezionati dal magazine francese potranno esprimere le loro preferenze. Il 30 del mese prossimo saranno annunciati i tre candidati finali per ogni categoria. Per quanto riguarda il Pallone d’Oro, il Barcellona è la squadra più rappresentata con 6 calciatori, seguono Bayern e Real Madrid a quota 5, mentre sono 16 le nazioni in ballo, con l’Argentina in prima fila con 3 candidati (Aguero, Mascherano e Messi). Fra i tecnici, la Spagna è la nazione più rappresentata (Emery, Guardiola e Luis Enrique), Sampaoli, che col Cile ha conquistato la Coppa America, l’unico ct in ballo.

Questi i due elenchi:
Pallone d’Oro Fifa: Sergio Aguero (Argentina/Manchester City), Gareth Bale (Galles/Real Madrid), Karim Benzema (Francia/Real Madrid), Cristiano Ronaldo (Portogallo/Real Madrid), Kevin De Bruyne (Belgio/Wolfsburg-Manchester City), Eden Hazard (Belgio/Chelsea), Zlatan Ibrahimovic (Svezia/Paris Saint-Germain), Andres Iniesta (Spagna/Barcellona), Toni Kroos (Germania/Real Madrid), Robert Lewandowski (Polonia/Bayern Monaco), Javier Mascherano (Argentina/Barcellona), Lionel Messi (Argentina/Barcellona), Thomas Muller (Germania/Bayern Monaco), Manuel Neuer (Germania/Bayern Monaco), Neymar (Brasile/Barcellona), Paul Pogba (Francia/Juventus), Ivan Rakitic (Croazia/Barcellona), Arjen Robben (Olanda/Bayern Monaco), James Rodr√≠guez (Colombia/Real Madrid), Alexis S√°nchez (Cile/Arsenal), Luis Suarez (Uruguay/Barcellona), Yaya Tour√© (Costa d’Avorio/Manchester City), Arturo Vidal (Cile/Juventus-Bayern Monaco);

World Coach of the Year: Massimiliano Allegri (Italia/Juventus), Carlo Ancelotti (Italia/Real Madrid), Laurent Blanc (Francia/Paris Saint-Germain), Unai Emery (Spagna/Siviglia), Pep Guardiola (Spagna/Bayern Monaco), Luis Enrique Martínez (Spagna/Barcellona), José Mourinho (Portogallo/Chelsea), Jorge Sampaoli (Argentina/Cile), Diego Simeone (Argentina/Atletico Madrid), Arsene Wenger (Francia/Arsenal). (ITALPRESS)

 

 

 

Condividi