Pallamano. La Jomi Salerno riparte con una vittoria, Cellini Padova ko

La Jomi Salerno di coach Francesco Ancona riprende il discorso campionato con una vittoria, la sedicesima in campionato. Dopo la lunga sosta, dovuta agli impegni delle Nazionali, il team campano è tornato a dare spettacolo in Serie A1 facendo la voce grossa in casa del Cellini Padova. La compagine salernitana ha fatto suo il match imponendosi al PalaFarfalle con il punteggio di 32-20. Vittoria, che permette alla Jomi Salerno, ancora imbattuta nel girone di ritorno, di tenere stretto il primo posto in classifica. Con la vittoria ai danni del Cellini Padova, la squadra di coach Ancona si proietta nel migliore dei modi verso il big match di settimana prossima contro la seconda in classifica Pontinia, in programma sabato alla Palestra Caporale Maggiore Palumbo.

DOMINIO JOMI SALERNO, CELLINI PADOVA IN TILT

Nel primo tempo è dominio Jomi Salerno. Dopo lo strepitoso intervento del portiere Pinto Pereira su un tiro dai 7 metri, le formazione ospite sblocca la gara con la rete di Ilaria Dalla Costa. La mole combattiva non basta al Cellini Padova per tenere il passo del team campano. La Jomi Salerno, grazie anche alla prestazione sontuosa di Daniela Pereira, domina in lungo e in largo nella prima frazione di gioco. Con determinazione e un gioco spumeggiante, il team di coach Francesco Ancona sfrutta gli innumerevoli errori del Cellini Padova per chiudere il primo tempo con un netto +8.

LA JOMI SALERNO DILAGA

La musica non cambia nella ripresa, è sempre la Jomi Salerno a tenere in mano il pallino del gioco. Ad aprire le danze del secondo tempo, è nuovamente il vicecapitano Ilaria Dalla Costa. Nel corso della gara, il team campano dilaga ipotecando il risultato senza particolare resistenza da parte del Cellini Padova. Con il largo vantaggio, maturato sopratutto grazie ai gol di Bajciova e Dalla Costa, coach Francesco Ancona nei minuti finali manda in campo le giovani Di Giugno e Stellato. La Jomi Salerno archivia la pratica Cellini Padova mettendo fine ai giochi con un sontuoso +12.

COACH ANCONA NEL POST GARA

Dopo la vittoria, coach Francesco Ancona ha commentato la prestazione della sua squadra: “Questo ero un campo difficile, un avversario che, se affrontato con disattenzione, avrebbe potuto punirci. Noi, però, abbiamo dimostrato di essere superiori. Le ragazze sono state brave sia in attacco che in difesa, è stata una prestazione di carattere ed una prova da squadra importante. Alla fine del match ho detto alle mie ragazze che sono forti, non avevo nulla da aggiungere. Questa vittoria per noi è stata fondamentale per tenere il Pontinia a tre punti e per affrontarlo al meglio la prossima settimana. Sarà una gara che, per quanto ci riguarda, potrebbe decidere la regular season. Infine, a proposito di quanto visto a Padova, quello che volevo è stato messo in campo e per questo sono pienamente soddisfatto”.

TABELLINO

Cellini Padova – Jomi Salerno 20 – 32 (10 – 18)

Cellini Padova: Djiogap Y. 2, Djiogap C. (K) 2, Eghianruwa B. 4, Rodriguez, Djiogap V. 5, Broch (VK), Meneghini 2, Aroubi, Prela, Okorie, Enabulele, Bozza, Eghianruwa S., Barresi 5. All. Abderrahman Saadi.

Jomi Salerno: Rizo Gomez, Stellato, Dalla Costa (VK) 6, Rossomando 5, Squizziato 7, Di Giugno, Stettler, Bajciova 6, Manojlovic 8, Napoletano (K), Chianese, Pereira, Lauretti Matos. All. Francesco Ancona.

 Arbitri: Fato, Guarini