Pallamano. La Jomi Salerno continua a vincere, Guerriere Malo al tappeto

La Jomi Salerno continua a vincere ininterrottamente, allungando sempre più la striscia positiva nel campionato di Serie A Beretta. Dopo i successi ottenuti ai danni di Pontinia, Cassano Magnago, Leno, Brixen e Cellini Padova, il team allenato da coach Laura Avram ha fatto la voce grossa anche in casa delle Guerriere Malo nel match valevole per la decima giornata del girone di ritorno. La formazione campana ha messo le mani sulla sesta vittoria consecutiva imponendosi con il largo punteggio di 37 – 23.

JOMI SALERNO ARREMBANTE

A rompere il ghiaccio è la formazione di casa. La prima rete del match arriva dopo due minuti di gioco e porta la firma di Rodriguez. In avvio a regnare è l’equilibrio ed il punteggio di 2-2 al 5’ lo conferma. Dopo aver carburato, la Jomi Salerno inizia ad entrare nel vivo del match portandosi sul +3 al 8′ (3 – 6). Le Guerriere Malo non mollano la presa e all’undicesimo minuto accorciano le distanze fino al 7 – 8. La reazione delle padrone di casa non suscita alcun tipo di paura alla squadra guidata da coach Laura Avram che al 14’ rimette le cose in chiaro con un +5, grazie alla rete di Ilaria Dalla Costa (8 – 13). Il vantaggio delle salernitane si fa sempre più consistente, al 19’ è +6 per la Jomi. La prima frazione termina con il team di coach Avram avanti di otto reti (12 – 20).

LA JOMI PORTA A CASA LA VITTORIA, GUERRIERE MALO KO 

Nella ripresa, le Guerriere Malo provano a lanciare un timido accenno di reazione, ma invano. La Jomi Salerno gestisce la gara con personalità e senza particolari problemi. Al 5’, la formazione campana è avanti 13 – 21. Capitan Napoletano e compagne non hanno alcuna intenzione di fermarsi, allungando sino al +10 quando il cronometro segna l’ottavo minuto (14 – 24). Poco dopo, il vantaggio aumenta vistosamente. Al 19’ Krnic va in rete, mettendo a referto la segnatura numero 33 per la Jomi (19 – 33). Nonostante i diversi tentativi delle Guerriere Malo per limitare i danni, la Jomi Salerno nel rush finale dilaga. Nell’ultimo minuto di gioco arrivano anche due reti di Tanaskovic che fissano il punteggio sul definitivo 23 – 37.

TABELLINO

Guerriere Malo – Jomi Salerno 23 – 37 (primo tempo: 12 – 20)

Guerriere Malo: Alfonzo, Lapo 2, Dalle Fusine 3, Peruzzo, Young 1, Dyulgerova, Bisevac 2, Maistrello, Pozzer, Zanella, Bernardelle 1, Rodriguez 5, Moretto, Fabris 2, Barresi 7, Zambon. Allenatore: Rodrigo Hernan Sabino.

Jomi Salerno: Ferrari, Stellato, Dalla Costa 5, Rossomando 2, Avagliano, Krnic 2, Romeo, Ilic, Stettler 9, Martinez Bizzotto, Manojlovic 6, Napoletano, Tanaskovic 7, Lauretti Matos 6. Allenatore: Elena Laura Avram.

Arbitri: Limido – Donnini