Pallamano. La Jomi Salerno continua a vincere, anche Mezzocorona va ko

La Jomi Salerno non si ferma più. Il team allenato da coach Laura Avram, in occasione della 6^ giornata di Serie A1, porta a casa la sesta vittoria consecutiva battendo Mezzocorona al PalaFornai. Successo che la squadra campana, capolista indiscussa del campionato, si è aggiudicata con il punteggio di 31-28. Dunque, continua a volare la Jomi Salerno di coach Laura Avram. Il club del presidente Mario Pisapia, di fatto, resta al comando della classifica guardando tutti dall’alto. Con questa vittoria, la Jomi Salerno si porta a +2 dall’inseguitrice Pontinia. Nonostante la stanchezza fisica e nervosa, dovuta al quarto impegno ufficiale in soli otto giorni, il team di coach Avram manda un segnale forte e chiaro alle pretendenti al titolo.

JOMI SALERNO CINICA, MEZZOCORONA KO

Per gestire la stanchezza e dosare le energie, coach Laura Avram decide di fa ruotare la squadra il più possibile. Nonostante le fatiche degli ultimi giorni ed il lungo viaggio per giungere a Mezzocorona, la Jomi Salerno scende in campo con il giusto piglio. Il team campano fa sua la prima frazione di gioco sfruttando al meglio gli errori della formazione di  casa. Con personalità e forza di spirito, le ragazze di coach Laura Avram colmano il vuoto lasciato dall’assenza di capitan Pina Napoletano. Dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio, la Jomi Salerno mantiene alta l’attenzione anche nella ripresa. Spinta dalle giocate di Manojlovic (8 reti) e Calzado De Toro (5 reti), le salernitane impone il proprio gioco. Al PalaFornai, la Jomi di coach Avram sfrutta a pieno le disattenzioni del team avversario, palesando un grande cinismo. Fattore che permette alle campane di acciuffare la vittoria con il punteggio 31-28.

COACH AVRAM NEL POST MATCH

Dopo la vittoria della Jomi Salerno, coach Laura Avram ha parlato della prestazione delle sue ragazze: “Mi aspettavo sarebbe andata così, paghiamo una settimana in cui siamo scese in campo quattro volte, ho cercato di fare tante rotazioni per evitare gli infortuni. Non voglio soffermarmi tanto su ciò che non è andato, perché oggi era fondamentale per noi portare a casa il risultato. Non eravamo completamente in partita, ma è normale in un periodo così impegnativo, ci sono stati, infatti, tanti errori, in difesa eravamo molto statiche e poi eravamo stanche. Sono comunque molto contento per la grande prova di gruppo, alla fine ho chiesto alle ragazze di non buttare via quanto avevamo fatto ed è venuto fuori il loro carattere, è stato quello a condurci alla vittoria. Sono contenta soprattutto per queste sei vittorie, abbiamo iniziato bene il campionato che, ora, si fermerà nuovamente per due settimane. Siamo la squadra col maggior numero di chiamate in azzurro, non mi piacciono le pause, specialmente quelle così lunghe, ma sfrutteremo questo periodo per recuperare la forma fisica”.

TABELLINO

Mezzocorona – Jomi Salerno 28 – 31 (Primo tempo 15 – 18)

 Mezzcorona: Terrana, Gislimberti 7, Fusina, Faig 5, Betta, Pedron, Ratsika, Demattio, Della Valle (VK) 3, Mazzucchi 0, Giovannini 0, Verones 6, Italiano (K) 1, Pilati, Campestrini 6, Buratti,

Jomi Salerno: Stellato, Dalla Costa (K) 5, Rossomando 3, Calzado De Toro 3, Avagliano 5, Squizziato 3, Cirino, Di Giugno, Stettler 2, Bajciova 1, Manojlovic 8, Ciociano, Pereira, Lauretti Matos (VK) 1.

 Arbitri: Bertino, Bozzanga