Pallamano. Gara 1 va alla Jomi Salerno, Brixen sconfitto

Gara 1 va alla Jomi Salerno. La formazione campana allenata da coach Laura Avram si aggiudica il primo face to face della finale Scudetto contro il Brixen, portando a casa una meritata vittoria casalinga. Il team campione d’Italia in carica si è imposto alla Palestra Caporale Palumbo con il punteggio di 28-25. Trionfo importante per la Jomi Salerno, adesso attesa domenica in terra altoatesina per il match di ritorno che si disputerà alle ore 18:00 al Palasport di Bressanone.

MATCH APERTO, JOMI SALERNO AVANTI

Il match è spumeggiante sin dai primi minuti di gioco. A rompere gli indugi sono le ospiti con la prima rete della gara firmata da Giada Babbo. Poco dopo, la Jomi Salerno pareggia i conti con Manojlovic. Al quarto d’ora, il punteggio vede la formazione campana avanti di due reti. Vantaggio che dura ben poco perché il Brixen riporta il match in equilibrio siglando il 10 – 10. A regalare l’ultima emozione del primo tempo è il team ospite, frutto della rete realizzata con un magistrale pallonetto da Babbo allo scoccare del 27’. A portare a casa la prima frazione è però la Jomi Salerno di coach Laura Avram che chiude con il punteggio di 13 – 12.

GARA 1 ALLA JOMI SALERNO, ROMEO DECISIVA

Dopo otto minuti di gioco, la formazione campana si porta avanti sul 18 – 16. Il Brixen non demorde e al 14esimo piazza un break di 4 ad 1 (19 – 21). Instantanea e veemente la replica della Jomi Salerno che subito dopo sigla un contro parziale di due reti a zero per poi agguantare il pari con Dalla Costa (21 – 21). La dura risposta delle campane, costringe il tecnico ospite a chiamare il time out. Al rientro in campo la storia non cambia, la Jomi Salerno mette a segno il 22 – 21 con protagonista sempre Dalla Costa. Il team padrone di casa prova a prendere le distanze al 23’ realizzando il 24 – 22 con capitano Pina Napoletano. Il Brixen, però, non molla la presa e resta in gara riportandosi a -1 grazie al sette metri di Giorgia Di Pietro (26 – 25). Nel rush finale per la Jomi Salerno sale cattedra Victoria Romeo che decide il match con tre reti consecutive, contribuendo in maniera concreta alla vittoria in Gara 1 delle campane.

TABELLINO

Jomi Salerno – Brixen 28 – 25 (primo tempo: 13 – 12)

Jomi Salerno: Ferrari, Stellato, Dalla Costa 5, Rossomando, Avagliano, Krnic 2, Chianese, Romeo 3, Ilic, Stettler 2, Martinez Bizzotto, Manojlovic 10, Napoletano 5, Ciociano, Tanaskovic, Lauretti Matos 1. Allenatore: Laura Avram

Brixen: Eder 1, Durnwalder 1, Schatzer, Abfalterer 3, Hilber 3, Pruenster, Di Pietro 2, Nothdurfter, Duran 5, Ucchino, Babbo 5, Ghilardi 5, Fischnaller, Vikoler. Allenatore: Hubert Noessing

Arbitri: Simone – Filonenko

Ph: Adriano Giannattasio