OP Savoia. Ripresa la preparazione in vista della sfida contro il Mondragone

E’ ripresa la preparazione per i ragazzi di Mr Miserini in vista della gara del turno infrasettimanale di Giovedi alle 15.00 al Caravita di Cercola contro il Mondragone, match che precederà la sosta pasquale.

Dopo la bella e sfortunata gara contro la capolista Ercolanese, che ha visto l’Op Savoia ben figurare e soprattutto nel primo tempo meritare il vantaggio, purtroppo dilapidato prima da due occasioni di Somma e poi con il rigore calciato da Pagano e parato dal forte Ferrieri. Nel secondo tempo, nell’unica occasione avuta dall’Ercolanese era Albanese di testa a regalare vittoria e approdo in D.

Comunque merito ai ragazzi che da quando sono sotto la guida di Mr Miserini hanno davvero invertito la marcia sia sotto l’aspetto delle prestazioni che dei risultati, e sicuramente avrebbero potuto raccogliere più punti di quelli che adesso hanno in classifica, ma a quattro gare dal termine il sogno play off, che solo un mese fa sembrava irraggiungibile, potrebbe ancora essere conquistato, se già dalla difficile partita con il Mondragone si centra la vittoria.

La Squadra del Patron Todisco comunque sta dimostrando che era ed è un organico ben attrezzato e purtroppo per varie circostanze ed altro non si è riusciti già da prima a conquistare un posto sicuro per giocarsi l’approdo in D, ma nonostante tutto comunque a quattro gare dalla fine si può ancora inseguire questo sogno che solo pochi mesi fa sembrava del tutto svanito.

E’ terminato anche il campionato della Juniores che ha conquistato un’ altra vittoria battendo il Florigium per tre a zero. Purtroppo per un solo punto si è classificata al secondo posto e per i sedicesimi dei play off regionali dovrà vedersela contro il San Giorgio fuori casa in gara secca, mentre per gli Allievi la squadra da affrontare per gli ottavi sarà il S.Agnello con gare di andata prima in casa a Cercola il 3 aprile e di ritorno il 10. Quali che siano i risultati di queste partite è stato fatto un gran lavoro dal direttore Miserini, che al primo anno della costruzione del settore giovanile è riuscito a centrare i play off con entrambe le categorie, ma soprattutto a costruire tanti bravi giovani che si stanno anche allenando con la prima squadra e sono nel giro delle rappresentative Campane.

La settimana per la prima squadra proseguirà domani con la classica rifinitura tenuta dallo staff tecnico di Mr Miserini con il prof Visconti ed il preparatore dei portieri Pascarella, per arrivare al meglio a questa partita che sarà un crocevia fondamentale per la fine del campionato che terminerà il 17 aprile con l’ultima trasferta a Procida, e si potranno allora definitivamente tirare le somme di una stagione difficile, complicata e a tratti assurda, ma che nonostante tutto è stata portata a termine con grande responsabilità e tenacia dal patron Todisco, dal direttore generale Improta e dal dirigente Napolitano.

Comunicato Stampa
Oplonti Pro Savoia