Nola. Buona la prima di Condemi, sbancata Bitonto

Il Nola centra il colpaccio di giornata e sbanca il Città degli Ulivi di Bitonto. In casa della capolista i bianconeri conducono una gara perfetta, sfiorando anche il 3-0 nei minuti finali. Esordio migliore non poteva essere per mister Condemi, che per la gara col Bitonto sceglie subito il 4-3-1-2 con l’attacco pesante formato da Coratella e Figliolia.

Il Nola approccia benissimo la gara e va vicino al gol almeno in due occasioni. Il gol del vantaggio arriva al 28′: retropassaggio verso Cannizzaro, il portiere bitontino liscia clamorosamente e la palla va in rete. Dopo pochi minuti il Bitonto potrebbe subito pareggiarla: rigore fischiato dal signor Rodigari di Bergamo, dal dischetto va Lattanzio che però centra in pieno la traversa. Nel secondo tempo il Nola sigla subito il raddoppio, al 58′, con D’Orsi che beneficia di una smanacciata di Cannizzaro che lascia sguarnita la porta, per il difensore nolano è fin troppo facile spingere di testa in rete.

Il Bitonto tenta l’impresa ma il Nola si chiude bene e al 95′ rischia di portare a casa il tris. Fallo su D’Angelo e rigore per i nolani, dal dischetto va Zito che però spara alto.

DICHIARAZIONI “Oggi il Nola ha vinto meritatamente, lo abbiamo fatto per i tifosi e per questa società che sta soffrendo in questo periodo – ha dichiarato il mister Carmelo Condemi – Ora godiamoci questa vittoria ma testa alle prossime gare, abbiamo partite difficilissime. L’organico è di qualità, bisognava solo toccare le corde giuste e forse sono riuscito a farlo”.

“Avevo detto che eravamo in debito, nel calcio tutto si compensa – ha affermato il difensore Raffaele D’Orsi, autore del secondo gol del Nola – Stiamo lottando e ci stiamo impegnando, dobbiamo continuare così per far sì che questi sacrifici non siano vani e che tutto il nostro impegno sia ripagato alla fine”.

IL TABELLINO

Reti: Aut. Cannizzaro 28′, D’Orsi 58′ (N).

U. S. Bitonto: Cannizzaro, Petta, Lanzolla, Taurino, Radicchio (72′ Mariani), Lattanzio (61′ Iadaresta), Santoro, Palumbo, Manzo (63′ Biason), Lacassia (46′ Stasi), Addae (72′ Turitto). A disposizione: Figliola, Martellone, Riccardi, Guarnaccia. Allenatore: Claudio De Luca.

Nola 1925: Cappa, Togora, Cassandro, D’Orsi, D’Ascia, Caliendo, Acampora, Zito, Ruggiero (90′ Miocchi), Figliolia (74′ D’Angelo), Coratella. A disposizione: Mariano, Sicignano, Sagliano, Camara, Staiano, Di Dato, Corbisiero. Allenatore: Carmelo Condemi.

Arbitro: Rodigari di Bergamo (assistenti Gigliotti di Lamezia Terme e Mallimaci di Reggio Calabria).
Note: ammoniti Manzo, Petta, Addae e Biason per il Bitonto, ammoniti Calla, Zito e D’Angelo per il Nola.