Nocerina Caso Naturale

Nocerina. Molossi inarrestabili al San Francesco, col Gravina è 2-1

Rullo compressore Nocerina tra le mura amiche: I molossi stendono il Gravina 2 a 1 nel segno di Caso Naturale e Maletic, marcatori ed assist man di giornata.
Mister Zavettieri  che deve fare a meno di Romeo squalificato e Garofalo infortunato, nel suo 3-4-3 schiera Stagkos inamovibile tra i pali, davanti a lui De Marino, Mansi e Bandeira. A centrocampo Chietti e Di Palma si alternano sugli esterni con Giacomarro e Basanisi diga di centrocampo. In avanti esordio da titolare per Maletic, ai suoi lati Caso Naturale e Mancino.
Nocerina gravina
Al 5′ il primo sussulto della partita è di marca rossonera, Maletic svetta benissimo di testa su un cross dalla sinistra , bravissimo Mascolo a negargli il primo gol in maglia rossonera ma l’arbitro ferma tutto per posizione dubbia del numero 9 della Nocerina. I molossi tengono bene il campo ed il pallino del gioco, la gran mole di gioco della squadra di Zavettieri si concretizza al 19′ quando Maletic ben servito  in area da Caso Naturale fa fuori il diretto avversario ed insacca per l’1-0 rossonero.
Sei minuti più tardi il Gravina sfiora il pari su un pasticcio difensivo rossonero, Stagkos in due tempi evita il peggio. La gara perde intensità col passare dei minuti tant’è che il Gravina trova il gol dell’1-1 al 36′ con Parisi che sfrutta al meglio l’assist di un compagno dalla destra battendo un incolpevole Stagkos. E’ questa l’ultima azione da gol della prima frazione, che termina così sull’1-1.
Il secondo tempo si apre con un’opportunità per la Nocerina con Maletic direttamente su punizione dai 35 metri, la conclusione dell’attaccante bosniaco viene deviata dalla barriera in corner, non per il direttore di gara che assegna rimessa dal fondo. Al 65′ Maletic ricambia il favore a Caso Naturale: cross dalla sinistra e gol di testa sul secondo palo del Cecchetto che vale il 2-1. La Nocerina sfiora il tris un minuto dopo ancora con l’attaccante bosniaco ben servito da Chietti in profondità, Mascolo chiude in corner. Dopo il nuovo vantaggio rossonero aumenta il tono agonistico della gara, con tanti falli a spezzettare il ritmo di gioco , complici i diversi cambi adottati dalle due squadre in campo.
A 10′ dal termine Basanisi con una lunga cavalcata sulla sinistra va vicino al gol del 3-1, ma chiude troppo la conclusione spedendo sul fondo. Termina così 2-1 per i molossi che aprono al meglio il 2023, domenica prossima per gli uomini di Zavettieri l’esame Francavilla.