Napoli Volley. Le azzurre superano Roma al termine di un’altra maratona

NAPOLI ‚Äì Che orgoglio, il Napoli Volley. Vince il sesto tie break stagionale (su altrettante partite) ed espugna il palasport della Proger Roma dopo 2 ore e 40′. Successo fondamentale in chiave salvezza: le partenopee hanno allungato da 6 a 7 punti il margine sulle capitoline, che erano uscite sconfitte anche nel match d’andata al Polifunzionale. Il cammino è lungo ma è stato fatto un passo avanti importante. Per Napoli è la terza vittoria nelle prime quattro partite del girone di ritorno, la seconda consecutiva al quinto set e la quarta stagionale in trasferta. Sono numeri che ci gratificano, nelle ultime due partite le ragazze sono rimaste oltre 5 ore in campo portando sempre a casa la vittoria ‚Äì dice il direttore sportivo azzurro, Mario Di Napoli – ma ora non dobbiamo perdere di vista l’obiettivo stagionale, ci attendono ancora partite durissime.

Partita vibrante sin dall’inizio, tutti i parziali sono stati vinti con meno di 3 punti di scarto. L’inizio è ancora una volta di marca napoletana, il primo set è vinto dalle azzurre 27-25. Proprio come una settimana fa con Aprilia, Napoli lotta ma perde i due set successivi: 28-26 e 26-24. Rammarico soprattutto per il secondo set, che capitan Di Cristo e compagne conducevano 24-19. Questo Napoli Volley però ha il cuore di un leone e lo mette in campo nel quarto set: succede di tutto, coach Loparco viene espulso per proteste e tocca a Pasquale Bernardo guidare le ragazze verso il 25-22 che porta al tie break. Che Napoli, sembra sul punto di perdere quando va sotto 9-6, ma poi ricorda che quest’anno è ancora imbattuta al quinto set pareggia, sorpassa e vince in scioltezza. Voluttoso migliore marcatrice con 22 punti. Ancora una volta, però, è il gruppo che dimostra la sua solidità e voglia di vincere.

PROGER ROMA- NAPOLI VOLLEY 2-3 (25-27, 28-26, 26-24, 22-25, 12-15)

PROGER ROMA: Morrocchi, Speranza 25, Cosetti, Loreti, M. Ascensao Silva 13, Cianetti 9, Muzi 15, Lijoi, Valentini, Cortella, Ferrari 5, Donarelli 5, Krasteva, R. Ascensao Silva 6. All. Camiolo.

NAPOLI: Giaquinto, Di Cristo 11, Ammendola 6, Battaglia, Voluttoso 22, Siesto, Moretti, Accorinti, Giommarini 19, Figini 15, Muzio 7, Lavorenti 6. All. Loparco.

Arbitri: Allegrini e Casacci.

Note: durata set: 34′, 35′, 33′, 34′, 21′ (2h 37′),

Ufficio stampa Napoli Volley
Donato Martucci