Napoli. Ritiro già revocato: allenamenti intensi, riunioni e cene

Nella serata di ieri, in seguito alla sconfitta in rimonta contro l’Empoli (LEGGI QUI), il Napoli aveva deciso di indire un ritiro fino alla fine del campionato (LEGGI QUI). Decisione, che come precisato nel comunicato successivo della società era stato stabilito da Luciano Spalletti.

Nella mattinata di oggi, però, arriva una sorta di dietrofront, o quanto meno una precisazione su ciò che sarà della squadra per le ultime gare di campionato. Niente ritiro, quindi, ma:

La società, la direzione sportiva, l’allenatore e lo staff hanno deciso che la cosa più importante da fare in questo momento sia quella di integrare l’abituale scheda quotidiana di allenamento. I turni di lavoro resteranno gli stessi con una grande attenzione per le singole componenti individuali e per il gruppo. Riunioni di teoria e valutazioni delle prossime partite, come sempre fatto. Il tutto integrato, e questa è la novità, da incontri serali a cena per aprirsi maggiormente su eventuali criticità, problematiche, incomprensioni, qualità di gioco, tutto per massimizzare l’eccellente qualità dei nostri calciatori dimostrata nella prima parte della stagione.

SSC Napoli