Napoli. Brutte notizie per Mertens: il belga salterà i primi match della stagione

Non arrivano buone notizie in merito alle condizioni di Dries Mertens. L’attaccante del Napoli ne avrà ancora per molto dopo l’operazione alla spalla sinistra. Una grana bella e buona per mister Luciano Spalletti che, quindi, per la primissima fase della stagione non potrà contare sulla punta belga.

Mertens, dopo aver concluso l’avventura a Euro 2020, si è sottoposto ad un intervento di stabilizzazione della spalla sinistra. L’operazione è stata effettuata in Belgio dal dottor Declercq, sotto la supervisione del responsabile dello staff medico del Napoli, il dottor Raffaele Canonico. È stato proprio il medico sociale del club azzurro a parlare delle condizioni di Dries Mertens in occasione di un’intervista rilasciata al quotidiano ‘Il Mattino’: “Ci aspettiamo torni in campo a fine settembre. L’intervento alla spalla è stato necessario per via dei casi di lussazione divenuti troppo frequenti”.

Dries Mertens non raggiungerà la squadra in ritiro a Dimaro e molto probabilmente neanche a Castel di Sangro. L’attaccante azzurro, secondo i tempi stimati dal dottor Raffaele Canonico, dovrebbe saltare i match contro Venezia, Genoa, Juventus, Udinese e Sampdoria, oltre alla prima gara della fase a giorni di Europa League del 16 settembre. Il belga potrebbe tornare a disposizione il 26 settembre per la sfida contro il Cagliari o in occasione della seconda giornata di Europa League.