Napoli Barrese, Avella: “Voglio il primo gol in B”

Pian piano si sta ritagliando il suo spazio a suon di prestazioni concrete, nell’anno in cui tutti i sacrifici fatti sono valsi la pena. La chiamata che aspettava e meritava da tanto: per Nicola Avella è arrivata dalla GG Team Wear Napoli Barrese in serie B. Una stagione esaltante, quella precedente, al Guadagno Pack in C1, ed ora i tre goal in Coppa Divisione a settembre e la voglia della prima marcatura in Cadetteria con la Virtus Libera Isola d’Ischia all’orizzonte (sabato al PalaWojtyla, ore 15). Chissà che non possa essere la partita giusta per la gioia individuale.
“Lo spero – ammette,- è un mio desiderio. Conta ovviamente prima il collettivo, ma non sarebbe male segnare. Stiamo facendo benissimo e possiamo ancora svilupparci e andare sempre più nel dettaglio dei nostri automatismi. Siamo sul pezzo, parlano i risultati e ragioniamo di volta in volta provando a portarle tutte a casa. Siamo giustamente in crescita e la guida e l’esperienza di Bico sono da traino, lui è una sicurezza e rende tutto più semplice”. Derby. “Chiunque viene a San Sebastiano al Vesuvio lo fa per batterci, non dobbiamo assolutamente guardare la loro posizione in classifica e rilassarci. Hanno dei giocatori importanti e dobbiamo restare attenti”.
Gruppo. “Il mio rapporto con i ragazzi è ottimo, mi hanno accolto splendidamente ed ho legato tanto a livello personale con Bico, Di Dato e Mennella. Un ambiente veramente fantastico, così in gara siamo affiatati e sacrificarci l’uno per l’altro. Mi auguro proseguiremo sulla nostra strada. Obiettivi? Non me ne pongo, me la sto godendo in pieno cercando di dare il mio apporto”.