Montecalvario. Musto confermato in panchina: “Fiero di guidare questo team”

Napoli 30 luglio ’18 ‚Äì La società FCD Montecalvario, è lieta di annunciare la riconferma per la stagione 2018/2019, del tecnico Giuseppe Musto alla guida della squadra. Mr. Musto, con un lungo e importante passato nei settori giovanili, è approdato alla FCD Montecalvario in Seconda Categoria, nel corso della scorsa stagione, subentrando al posto del dimissionario Sergio Paolucci.
Importanti i risultati ottenuti con Mr. Musto al comando, lungo tutto il girone di ritorno. Un quinto posto finale, conquistato in campionato, con un passivo di sole tre sconfitte. La vittoria della Coppa Campania di 2a Categoria, battendo in finale la Castel Volturno per cinque reti a una, corona una stagione fantastica.
<<Ero un po’ incerto lo scorso anno, quando ricevetti la proposta dalla dirigenza di guidare la Montecalvario. Avevo il timore di ritrovarmi in un progetto poco solido e con una squadra allo sbando>> spiega il mister dopo aver sancito l’accordo con la dirigenza. <<Mi sono dovuto subito ricredere dopo aver valutato la rosa, fatta di qualità individuali importanti e composta da ragazzi magnifici e seri, che seguono e mettono in pratica le mie indicazioni, in allenamento e in gara. Il clima familiare che si respira, anche con la dirigenza, e il non trascurabile particolare di allenare e far parte della squadra del mio quartiere, i Quartieri Spagnoli appunto, ha mitigato i dubbi iniziali e oggi, posso dirmi soltanto orgoglioso e fiero di essere alla guida di questo team. >>
La nuova stagione è alle porte e i dirigenti lavorano per mettere in condizioni Mr. Musto, di poter competere su due fronti. <<Mai come quest’anno, non vedo l’ora che le vacanze passino in fretta, per tornare subito con tutti i ragazzi sul prato verde e prepararci al meglio per affrontare questa nuova stagione. Non sto nella pelle.>>Si pensa a puntellare il centrocampo e inserire qualche innesto in difesa. Si è discusso con il Mister anche per l’attacco con qualche pedina da affiancare all’altro confermatissimo numero nove, Peppe Bagnoli.