Maddalonese. Quando l’addio si rivela un arrivederci

Il trasferimento del titolo della Maddalonese della famiglia Aveta a Santa Maria Capua Vetere, ufficializzato proprio nella serata di ieri, aveva lasciato a bocca asciutta i tanti tifosi dei granata, ormai rassegnati a rimanere senza calcio dopo la bella stagione in Eccellenza.

Secondo quanto riportato dai colleghi di Sportcasertano.it, però, sembrerebbe che il calcio abbia solo detto arrivederci alla città di Maddaloni. Infatti secondo quanto si apprende l’imprenditoria locale si sarebbe subito messa in moto per mantenere vivo nella città casertana.

Si tratterebbe di una sorta di interscambio. Se Maddaloni ha ceduto il proprio titolo a Santa Maria, ora i proprietari del titolo del Gladiator, quello che per la federazione è ancora il Santa Maria La Fossa, sarebbero predisposti a ricambiare il favore.

Sembrerebbe che il titolo nei prossimi giorni approderà a Maddaloni facendo ricominciare la squadra granata dalla Promozione, spazio vuoto lasciato dal Gladiator.

Potrebbe essere Innocenzo Lombardi il presidente della nuova Maddalonese, ma questo e tanti altri dettagli potrebbero essere svelati nei prossimi giorni, dopo l’eventuale ufficializzazione del trasferimento del titolo.

Cristina Mariano