Lions Mons Militum. Allenamento congiunto con il Salernum Baronissi

Si è svolto un altro allenamento congiunto al Fina di Montemiletto. I leoni hanno ospitato il Salernum Baronissi di mister Calabrese e degli ex Avellino Pippo Viscido e Senè. I gialloverdi senza Palumbo, Cesarano, Cestaro, Garzone e Mario Pio Capone hanno ceduto il passo alla compagine salernitana che alla fine si è imposta con un pokerissimo. Una buona sgambata per i ragazzi di Contaldo che trovano la prima rete di questo pre-campionato con una magistrale punizione di Capossela. Il mister degli irpini ha schierato il classe 2004 Di Donato tra i pali, la difesa cambia qualcosina rispetto alle prime due uscite con Lavello e Nola, Del Sorbo a destra, Sciancalepore a sinistra, mentre al centro ci sono: Varricchio, Vigorito e Capossela. Napoletano, Di Landro e la freschezza di Frasciello a supporto del tandem Zerillo-Marino. Il match si sblocca con una magistrale punizione di Sabino Capossela, sinistro vellutato che batte Viscido. Gli ospiti non accusano il colpo. prima un pallonetto di Barra, poi uno stacco su azione d’angolo, ennesima rete subita da piazzato per i leoni di Senè fissano il punteggio sul due a uno che chiude la prima frazione. Nella ripresa, si rivede anche Stellato per gli irpiniche servito da Simone Carpenito con il sinistro sfiora il pareggio. Caccavo firma il tris dopo gli sviluppi di un calcio d’angolo, mentre il poker lo firma Paciello con un destro a giro strepitoso. Ripa nel finale chiude la contesa. Si apre da lunedì una settimana cruciale per i Lions che anticipa la prima uscita stagionale prevista per domenica in Coppa contro il quotato Lioni e chissà se dal mercato arrivi qualche nuova pedina per il team di Montemiletto.

Condividi