Lido di Ostia-Sandro Abate 2-3. Remuntada biancoverde, quarto risultato utile consecutivo per gli irpini

Turno infrasettimanale sofferto per la Sandro Abate che, nella trasferta in terra laziale, trova la vittoria in rimonta contro la Todis Lido di Ostia. Dopo la vittoria nel derby con il Real San Giuseppe, la compagine iprina guidata da  Fabian Lopez trionfa al Pala di Fiori, al termine di una gara combattuta e sempre in bilico.

Una prima frazione di gioco, tutto sommato in equilibrio, una Todis Lido di Ostia pimpante e combattiva tiene testa alla più quotata squadra biancoverde. Gli avellinesi, però, chiudono il primo tempo in svantaggio, con Motta in rete per i padroni di casa. La ripresa è una girandola di emozioni. Prima i campani trovano il pareggio con Kakà e successivamente arriva il nuovo vantaggio degli uomini di Angelini ad opera di Cutrupi. Cuore e orgoglio della Sandro Abate, che non molla e con la forza dei nervi, ma anche grazie ad un buon braek, riaggiunge nuovament eil pareggio con il solito Kakà, che firma la doppietta. La gara si infiamma, ma l’inerzia non sembra pendere per nessuna delle due contendenti. Gli ospiti insistono e a circa cinque minuti dal termine, Fantacele porta in vantaggio la Sandro Abate. Unica nota negativa della serata, il doppio giallo, nel giro di pochi secondi, a Massimo Abate, che abbandona la contesa anzitempo. I laziali giocano anche la carta di movimento per cercare il pareggio, ma finisce così, la Sandro Abate centra la terza vittoria stagionale, quarto risultato utile consecutivo, e raggiunge quota 10 punti in classifica.

TABELLINO DI GARA
TODIS LIDO DI OSTIA-SANDRO ABATE AVELLINO: 2-3 (1-0 p.t.)

Todis Lido di Ostia: Di Ponto, Esposito, Chilelli, Cutrupi, Rocha, Gattarelli, Fr. Barra, Motta, Scalambretti, Fe. Barra, Poletto, Cerulli, Colasanti. All. Angelini

Sandro Abate Avellino: Perez, Bagatini, Fantecele, Kakà, Dalcin, Ercolessi, Lombardi, De Luca, Crema, Abate, Iandolo, Nicolodi, Vitiello, Preziuso. All. Lopez

arbitri: Fabio Rocco De Pasquale (Marsala), Paolo De Lorenzo (Brindisi) CRONO: Gianluca Gentile (Roma 1)

marcatori: 17’22” p.t. Motta (L), 1’33” s.t. Kakà (SA), 6’20” Cutrupi (L), 9’15” Kakà (SA), 15’07” Fantecele (SA)

ammoniti: Crema (SA), Fantecele (SA)
espulsi: al 15’39” del s.t. Abate (SA)