Lega Pro. Verso la 6° giornata: la situazione delle campane

Il campionato di Lega Pro procede spedito verso la sesta giornata, in programma per domenica 25 settembre a partire dalle 14:00.

Per la Juve Stabia, fanalino di coda di questa giornata campionato (giocherà alle 20:30, ndr) sarà una partita di assalto al primo posto. La squadra di Gaetano Fontana a quota 12 punti e posizionata al 3¬∞ posto in classifica affronterà il Fondi, ripescata che sta ben facendo in queste prime uscite stagionali. La squadra laziale è a quota 6 punti ma con una partita in meno.

Dopo la caduta in casa del Catania, le vespe hanno raccolto quattro vittorie consecutive e stanno cercando di insediare le prime della classe, Lecce e Foggia, la prima bloccata dalla Casertana nella scorsa giornata di campionato e la seconda che continua a vincere arrivando alla quinta consecutiva. La preparazione della squadra continua con la rosa al completo, fatta eccezione per Capodaglio causa infortunio.

Tra le due squadre non ci sono precedenti, ma c’è un ex: si tratta di Bombagi che la maglia gialloblù l’ha indossata per un anno e mezzo. Gli assenti per motivi disciplinari saranno Amenta e Varone.

Nel pomeriggio, alle 16:30, giocheranno le altre due campane. La Casertana scenderà in campo contro la Vibonese in terra calabrese. I falchetti, che escono indenni dal Via del mare i Lecce, continuano la preparazione con un test in famiglia programmato proprio per oggi pomeriggio. La situazione infermeria migliora: Gaston Corado è rientrato a lavorare con il gruppo. Lavoro differenziato per Anacoura e Potenza. Nessuno squalificato per i falchetti cos√¨ come per la Vibonee, impegnata quest’oggi in una partitella in famiglia. Ex di turno sarà Chiavazzo. Non ci sono precedenti tra le squadre.

In ultimo la Paganese, che sarà impegnata al Marcello Torre contro il Monopoli. Situazione di classifica opposte di classifica per le due formazioni. La Paganese ha trovato la vittoria solo nella scorsa giornata di campionato contro il Catanzaro, mentre il Monopoli a quota 5 punti, solo due in più rispetto agli azzurrostellati ma anche sei posizioni in più, occupa il decimo posto. Da ricordare che alla Paganese manca una partita, quella contro la Virtus Francavilla valente per la prima giornata. Tra le due formazioni ci sono solo due precedenti: una vittoria per la Paganese e un pareggio.

Cristina Mariano

Condividi