L’Agropoli soffre e stende il Giffoni Sei Casali 3-1, tripletta strepitosa di Arevalo

L’Agropoli trionfa 3-1 sul campo di Giffoni Sei Casali al termine di una partita molto sofferta da parte degli uomini di Carmine Turco. A decidere la gara è stato il neo acquisto Arevalo, autore di una straordinaria tripletta il quale ha praticamente tagliato le gambe ad un Giffoni Sei Casali molto agguerrito.

AGROPOLI DUE VOLTE IN VANTAGGIO CON AREVALO

Il primo tempo inizia subito bene per l’Agropoli che trova la rete del vantaggio al 2′ con un tiro dalla distanza di Arevalo. La partita diventa subito molto combattuta ed al 33′ il Giffoni Sei Casali ottiene la rete del pareggio firmata da Avallone sugli sviluppi di un calcio d’angolo. L’Agropoli prova a reagire, ma anche i padroni di casa vanno vicini al vantaggio. Al 40′ l’Agropoli ritorna in vantaggio con il secondo gol di Arevalo, autore di un elegante pallonetto. Il primo tempo termina 2-1 in favore dei “delfini”.

L’AGROPOLI SOFFRE, RESISTE E CHIUDE LA GARA

Nella ripresa la gara aumenta di intensità con il Giffoni Sei Casali che conquista la metà campo dell’Agropoli sfiorando il pareggio più volte con Arcaro, Liguori e Avallone. L’Agropoli fatica a creare occasioni da gol, ma il numero sette Arevalo tenta talvolta qualche azione interessante. Grandi proteste a metà ripresa per un fallo di reazione di Arzeo punito con un cartellino giallo, ne pagano le conseguenze gli allenatori Turco e Messina i quali vengono espulsi. All’87’, quando il Giffoni Sei Casali sembrava essere in pieno controllo della gara, un’altra magia di Arevalo chiude la gara sul 3-1. Sul finale i padroni di casa restano in dieci uomini per l’espulsione di Giorgio.

Termina 3-1 per l’Agropoli una gara che ha messo in mostra grande maturità da parte della squadra di Carmine Turco. Buona la prestazione del Giffoni Sei Casali che si rivelerà un avversario ostico per tutti durante il corso della stagione.

GIFFONI SEI CASALI: Pellecchia, Cardillo (77′ Di Giacomo), Mejri, Arzeo, Itri, Avallone, Senatore (50′ Fortunato), Liguori (75′ Guerrera), Merola (84′ Galluccio), Arcaro (81′ De Santis), Giorgio. All. Messina

AGROPOLI: Paparella, Padovano (83′ Vuolo), Maiese D., Lopetrone (64′ Santonicola), Follera, Pastore, Arevalo, De Sio (72′ Mincione), Margiotta (93′ Gassama), Natiello, Maiese M. All. Turco.

RETI: 2′, 40′ e 87′ Arevalo (A), 33′ Avallone (G)

AMMONIZIONI: Paparella, Arevalo (A) – Liguori, Arzeo, Giorgio, Di Giacomo (G) – ESPULSI: Giorgio (G) – Turco (A) e Messina (G) (non dal campo)

ARBITRO: Aurisano di Campobasso – ass. Lemos e Peluso di Nola